Previous page | « 30 31 32 | Next page

CONTROINFORMAZIONE

Last Update: 7/4/2013 11:19 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
10/6/2012 12:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: pure la 500 è passata di moda......
Mister
a te che piace studiare profondamente tutto ciò ch'è interessante ed innovativo rimetto un bilancio appena pubblicato.

II PARTE

intermediazione svolta nell’operazione di acquisizione del calciatore, è stato riconosciuto, in favore dell’agente FIFA Roberto Calenda, un corrispettivo di 0,5 milioni di euro.
 GONZALES VIEIRA LEONARDO: è stato sottoscritto con Club de Regatas do Flamengo il contratto per l’acquisizione a titolo temporaneo e gratuito dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore. L’accordo prevede il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2013/2014, per un valore di 0,25 milioni di euro. Con il calciatore è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva di durata di cinque anni, con scadenza al 30 giugno 2017.
CESSIONI DI DIRITTI PLURIENNALI E RISOLUZIONI DI CONTRATTO:
 FABIO BORINI: è stato sottoscritto il contratto con il Liverpool F. C. per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte del riconoscimento di un corrispettivo pari a 13,3 milioni di euro, oltre bonus legati al raggiungimento da parte del Liverpool di determinati obiettivi sportivi, per un importo massimo di 1 milione di euro.
 VIVIANI FEDERICO: è stato sottoscritto il contratto con il Calcio Padova S.p.A. per la cessione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, per la stagione sportiva 2012/2013, con diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, ad un valore netto di 1,8 milioni di euro, e diritto di controopzione in favore di A.S. Roma.
 MARCO D’ALESSANDRO: è stato sottoscritto il contratto con l’A.C. Cesena per la cessione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, per la stagione sportiva 2012/2013, con diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, ad un valore netto di 0,7 milioni di euro.
 GIANLUCA CURCI: è stato sottoscritto con il Bologna F.C. 1909 S.p.A. il contratto per la cessione a titolo temporaneo e gratuito dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, per la stagione sportiva 2012/2013, con diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo ad un valore pari a 1 milione di euro.
 JUAN DOS SANTOS SILVEIRA: è stato raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto economico per le prestazioni sportive del calciatore, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2013.
 ANTUNES VITORINO GABRIEL: è stato raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto economico per le prestazioni sportive del calciatore, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2013.
 GABRIEL IVAN HEINZE: è stato raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto economico per le prestazioni sportive del calciatore, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2013.
 ALEANDRO ROSI: è stato raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto economico per le prestazioni sportive del calciatore, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2014.
 DAVID PIZARRO: è stato sottoscritto il contratto con la ACF Fiorentina per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore.
 FABIO SIMPLICIO: è stato raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale anticipata del contratto economico per le prestazioni sportive del calciatore, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2013.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 27 -
 BERTOLACCI ANDREA: è stato sottoscritto con il Genoa Cricket and F.C. S.p.A. il contratto per la cessione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo netto di 1 milione di euro.
 PISCITELLA GIANMARCO: è stato sottoscritto con il Genoa Cricket and F.C. S.p.A. il contratto per la cessione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo netto di 1,5 milioni di euro.
 VERRE VALERIO: è stato sottoscritto con il Genoa Cricket and F.C. S.p.A. il contratto per la cessione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, a fronte di un corrispettivo netto di 1,5 milioni di euro.
 STEFANO OKAKA: è stato sottoscritto il contratto con il Parma F.C. per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore.
 MATTEO BRIGHI: è stato sottoscritto con il Torino F.C. 1909 S.p.A. il contratto per la cessione a titolo temporaneo e gratuito dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, per la stagione sportiva 2012/2013. Per l’attività di intermediazione svolta nell’operazione di cessione del calciatore, è stato riconosciuto, in favore dell’agente FIFA Augusto Correggiari, un corrispettivo di 0,1 milioni di euro.
Iscrizione al campionato 2012/2013
A seguito del deposito presso la LNP, in data 18 giugno 2012, della domanda per l’iscrizione al Campionato di Serie A della stagione sportiva 2012-2013, corredata dalla documentazione richiesta, di cui al Comunicato Ufficiale FIGC n°146/A, del 07 maggio 2012, nonché della ulteriore documentazione depositata presso la Covisoc e l’Ufficio Licenze Nazionali, per il soddisfacimento dei requisiti infrastrutturali ed organizzativi, in data 11 luglio 2012 è pervenuta la comunicazione ufficiale da parte della suddetta Commissione in merito al possesso dei requisiti previsti per l’ammissione al Campionato di Serie A della stagione sportiva 2012-2013.
Campagna Abbonamenti 2012/2013
La campagna abbonamenti della stagione sportiva 2012-2013, registra alla data della presente Relazione la sottoscrizione di n. 25.391 abbonamenti (n.17.656 abbonamenti, per la stagione sportiva 2011/2012), che hanno generato incassi per 9,4 milioni di euro (7,1 milioni di euro, per la stagione sportiva 2011/2012), e ricavi per 8,1 milioni di euro (6,1 milioni di euro, per la stagione sportiva 2011/2012).
Assemblea degli Azionisti del 02 agosto 2012: deliberazioni in materia di Corporate Governance, modifica dello Statuto, e Aumento di Capitale
L’Assemblea degli Azionisti dell’A.S. Roma S.p.A., riunitasi in data 02 agosto 2012, in prima convocazione, presso la sede sociale, ha deliberato, in sede ordinaria, la nomina del signor Giorgio Cataldo Piccarreta quale Consigliere di Amministrazione della Società, e la modifica degli Articoli 15 e 26 dello Statuto Sociale, ai fini dell’adeguamento dello stesso alle disposizioni introdotte dalla Legge 12 luglio 2011, n. 120, in materia di parità di accesso dei generi agli organi di amministrazione e di controllo delle società quotate
- 28 -
L’Assemblea degli Azionisti dell’A.S. Roma (la “Società”), in sede straordinaria, ha altresì deliberato di posticipare al 31 dicembre 2012 il termine ultimo entro il quale avviare l’offerta in opzione ai soci della prima tranche dell’aumento di capitale approvato in data 30 gennaio 2012, fermo restando il rispetto del termine finale del 30 giugno 2015.
Corporate Governance
Nel corso del Consiglio di Amministrazione del 27 agosto 2012, Thomas R. DiBenedetto ha comunicato la propria volontà di dimettersi dalla carica di Presidente della A.S. Roma, affermando di ritenere di aver esaurito il proprio compito di guida di questa prima fase della gestione americana. DiBenedetto ha anche rassegnato le dimissioni dall’incarico di membro del comitato esecutivo pur mantenendo la carica di consigliere di amministrazione.
Il Consiglio di Amministrazione, sentite le dimissioni di DiBenedetto, e ringraziatolo per il lavoro svolto, ha quindi deliberato all’unanimità di nominare nuovo presidente del Consiglio di Amministrazione James Joseph Pallotta, nonché di nominare il consigliere Mark S. Pannes quale nuovo membro del Comitato esecutivo, in sostituzione del consigliere DiBenedetto.
Accordo di partnership con Philipp Plein
In data 4 settembre 2012, è stato sottoscritto l’accordo con la maison svizzera Philipp Plein, che prevede la creazione delle divise ufficiali dei giocatori a partire dal 2012/2013 per le prossime quattro stagioni sportive.
L’accordo apre ai due marchi l’opportunità di promuoversi e valorizzarsi reciprocamente, ampliando ognuno il proprio pubblico, catalizzando contemporaneamente l’attenzione degli appassionati di calcio e di stile. Si tratta infatti di un incontro vincente fra due realtà dinamiche, moderne, dalla spiccata vocazione internazionale. Philipp Plein è simbolo di una visione del lusso anticonvenzionale, virile e passionale dove l’artigianalità italiana più preziosa si unisce a una creatività coraggiosa e ultracontemporanea, con i giocatori dell’A.S. Roma che rappresentano perfettamente il target del brand formato da giovani, sicuri di loro stessi, vincenti.
Le collezioni di abbigliamento e accessori Philipp Plein sono made in Italy e vengono presentate al mondo nello showroom sito proprio nel cuore del quadrilatero della moda a Milano dove si tengono anche le sfilate evento nel corso della settimana della moda; fra poche settimane, tra l’altro, aprirà il secondo monomarca PHILIPP PLEIN in Italia.
Questa nuova partnership significa una visibilità di grande impatto per la maison svizzera sia allo stadio sia nel centro sportivo di Trigoria, grazie al logo che sarà presente a bordo campo. Inoltre, sono in programma shooting fotografici dei calciatori per i cataloghi delle collezioni e la realizzazione di un libro in collaborazione con la squadra e con lo staff tecnico.
Debiti Tributari
Alla data di pubblicazione della presente Relazione, sono stati effettuati versamenti di imposte e ritenute fiscali di competenza dell’esercizio 2012/2013, per complessivi 10,9 milioni di euro.
I residui debiti tributari dell’A.S. Roma, tenuto conto del regolare versamento di imposte e ritenute fiscali, e delle rate delle rateizzazioni fiscali, sono pari a 5,2 milioni di euro, e risultano così composti:
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 29 -
 IVA, per 1,8 milioni di euro, per l’imposta di natura corrente maturata in settembre.
 IRPEF, per 3,3 milioni di euro, di cui: 3,0 milioni di euro, per ritenute su emolumenti corrisposti in settembre al personale tesserato e dipendente, da versare il prossimo 16 ottobre; 0,2 milioni di euro, per residui debiti di imposte rateizzate; e 0,1 milioni di euro, per ritenute a professionisti e collaboratori.
 IRAP, per 0,1 milioni di euro per l’imposta dovuta a saldo per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2012, tenuto conto di acconti già versati per 2,1 milioni di euro.
Alla data di pubblicazione della presente Relazione non risultano debiti tributari scaduti.
Debiti verso Tesserati
Alla data di pubblicazione della presente Relazione è stata corrisposta la retribuzione relativa alla mensilità di luglio.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 30 -
Prevedibile evoluzione della gestione
L’esercizio 2012/2013 è iniziato sotto il segno della recessione che sta caratterizzando i principali mercati finanziari, industriali e commerciali, i cui effetti hanno già prodotto ulteriori ripercussioni negative sull’industria calcistica italiana e sui mercati di riferimento della Società. Il quadro macroeconomico che si presenta, d’altronde, risulta caratterizzato da profondi elementi di incertezza, che non consentono ancora di ritenere che tali criticità possano essere definitivamente superate nel breve periodo.
I risultati sportivi conseguiti dalla squadra nella stagione sportiva 2011/2012, inoltre, non hanno permesso la qualificazione alle competizioni europee, ed in particolare alla Uefa Champions League, dalla quale sarebbero potuti derivare ricavi e proventi tali da compensare almeno in parte i costi fissi che la società dovrà comunque sostenere nell’esercizio 2012/2013.
Ciò premesso, la Società ha comunque proseguito la propria strategia di sviluppo dell’area tecnica. Sono stati realizzati ulteriori investimenti per acquistare i diritti dei calciatori giovani che possano garantire al Club una competitività crescente nel campionato italiano. Le operazioni in uscita hanno consentito la riduzione del numero di calciatori tesserati con una incidenza significativa sul costo del personale. Tale riduzione, tuttavia, non consente il recupero di una marginalità gestionale positiva, e sarà necessario, pertanto, l’apporto di adeguate risorse per finanziare la gestione corrente e gli investimenti effettuati.
Le risorse necessarie saranno reperite attraverso un incremento dell’esposizione per anticipazioni su contratti in essere e con interventi degli azionisti, per come deliberato dall’Assemblea del 30 gennaio 2012, e comunicato al mercato.
Pertanto, pur prevedendo che l’esercizio 2012/2013 chiuderà con una perdita significativa, gli Amministratori considerano il Gruppo in una situazione di continuità aziendale e su tale presupposto hanno redatto la presente Relazione.
Dichiarazione del Dirigente preposto
ll dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Francesco Malknecht dichiara, ai sensi di quanto previsto dall’art. 154-bis, comma 2, del decreto legislativo n.58/98, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.
***
Si allegano, infine, a completamento delle informazioni sopra rappresentate, le informazioni patrimoniali e finanziarie richieste dalla Consob, di cui alla Raccomandazione n° 2080535 del 9 dicembre 2002, ed in data 14 luglio 2009, in sostituzione degli obblighi di informativa, ai sensi dell’art. 114, comma 5, del D. Lgs. N. 58/98, dalla stessa fissati con nota del 30 ottobre 2003, Prot. n. 3070783 e successive modifiche ed integrazioni, ad integrazione dei resoconti intermedi di gestione e delle relazioni finanziarie annuali e semestrali, a partire dal bilancio al 30/06/2009.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 31 -
ALLEGATI
Informativa supplementare richiesta alle società di calcio quotate
Si riepilogano, di seguito, le informazioni patrimoniali e finanziarie di cui alla Raccomandazione Co.N.So.B. n° 2080535 del 9 dicembre 2002.
Dati patrimoniali e finanziari di sintesi del Gruppo A.S. Roma
ESERCIZIO
AL 30.06.2012
ESERCIZIO
AL 30.06.2011
POSIZIONE (INDEBITAMENTO) FINANZIARIA NETTA:
- COMPONENTI POSITIVE E NEGATIVE A BREVE
- COMPONENTI POSITIVE E NEGATIVE A M/L TERMINE
TOTALE
(3.929)
(50.826)
(54.755)
(53.831)
-
(53.831)
CASH FLOW : VARIAZIONE DEL CASH FLOW NEL PERIODO
(924)
(45.328)
VARIAZIONE DEL CAPITALE CORRENTE NETTO
48.583
(29.262)
DEBITI (CREDITI) FINANZIARI / PATRIMONIO NETTO
(1,04)
(1,22)
Per la maggior comprensione dei dati relativi alla Posizione finanziaria netta consolidata e alla variazione del Cash flow, si riporta, di seguito, il Rendiconto finanziario consolidato:
30 06 201230.06.2011(54.844)(26.716)28.96021.8982.0392.322(14.604)(5.062)7.1465.176736(703)(7.918)2.9548.594(2.066)(1.385)(1.606)102(24) variazione dei debiti tributari e fondi imposte(1.075)11621.844(29.242)(5.538)4.82110.3615.887(3.409)(3.818)B) Flusso Monetario Attività Operativa45.853653(86.815)(24.087)27.67811.611(8.340)6.07333.983(7.086)(33.494)(13.489)(1.071)(350)(1.071)(350)1671.476(7.313)(6.652)50.0000(222)(250)42.632(5.426)(924)(45.328)Posizione finanziaria netta iniziale(53.831)(8.503)Posizione finanziaria netta finale(54.755)(53.831)Riconciliazione con lo Stato Patrimoniale22.5092.827(77.264)(56.658)Posizione finanziaria netta finale(54.755)(53.831) variazione delle rimanenze variazione dei crediti correnti variazione dei debiti correnti variazione dei fondi rischi variazione dei crediti tributari variazione altre passività correntiRENDICONTO FINANZIARIO CONSOLIDATOA) Risultato prima delle imposte+ ammortamenti e svalutazioni immobilizzazioni+ accantonamenti ed altre svalutazioni+/- Plusvalenze (minusvalenze) cessioni dititti calciatori- gestione finanziaria variazione debiti verso società calcistiche ed enti di settoreC) Investimenti netti diritti pluriennali prestazioni giocatori variazione degli investimenti nelle attività materiali ed immaterialiD) Flusso monetario dell'attività di investimentoproventi finanziarioneri finanziari variazione altre attività non correnti variazione altre passività non correnti+/- gestione fiscale- acquisti diritti pluriennali prestazioni calciatori+ cessioni diritti pluriennali prestazioni calciatori variazione crediti verso società calcistiche ed enti di settoreincremento riserve c/futuro aumento di capitale socialedividendi pagati alle minoranzeE) Flusso monetario da attività di finanziamentoF)=(A+B+C+D+E) FLUSSO MONETARIO TOTALEAttività finanziarieIndebitamento finanziario
(Dati in €/000)VariazioneEsercizioEsercizio12 mesi30/06/201230/06/2011Margine operativo lordo (Ebitda) (19.380)(16.699)2.681Acquisti in diritti pluriennali prestazioni calciatori(89.496)(86.815)(24.087)Cessioni in diritti pluriennali prestazioni calciatori13.07413.0746.549Investimenti netti in diritti pluriennali prestazioni calciatori(76.422)(73.741)(17.538)Altri investimenti netti immobilizzazioni (11.079)(6.609)4.470Variazione crediti verso Società Calcistiche ed enti di settore(12.810)(8.340)6.073Variazione debiti verso Società Calcistiche ed enti di settore33.98333.983(7.086)Variazione altri crediti correnti (1)(12.499)(6.426)2.943Variazione altri debiti correnti (2)36.45229.366(31.192)Varizione del capitale corrente45.12648.583(29.262)Free Cash Flow operativo(61.755)(48.466)(39.649)variazione delle riserve di patrimonio netto89.42449.775(250)Altre voci patrimoniali passive non correnti10.36110.3615.887Svalutazione dei crediti dell'attivo circolante(404)(654)(716)Accantonamento per rischi(7.272)(1.385)(1.606)Gestione finanziaria (3)(6.430)(7.146)(5.176)Gestione fiscale(1.803)(3.409)(3.818)Free Cash Flow disponibile22.121(924)(45.328)Variazione della posizione finanziaria netta44.404(924)(45.328)
Dati patrimoniali e finanziari di sintesi di A.S. Roma S.p.A.
ESERCIZIO
AL 30.06.2012
ESERCIZIO
AL 30.06.2011
POSIZIONE (INDEBITAMENTO) FINANZIARIA NETTA:
- COMPONENTI POSITIVE E NEGATIVE A BREVE
- COMPONENTI POSITIVE E NEGATIVE A M/L TERMINE
TOTALE
(5.288)
(50.826)
(56.114)
(54.957)
-
(54.957)
CASH FLOW : VARIAZIONE DEL CASH FLOW NEL PERIODO
(1.157)
(44.986)
VARIAZIONE DEL CAPITALE CORRENTE NETTO
49.384
(29.074)
DEBITI (CREDITI) FINANZIARI / PATRIMONIO NETTO
(0,846)
(0,737)
Per la maggior comprensione dei dati relativi alla Posizione finanziaria netta e alla variazione del Cash flow, si riporta, di seguito, il Rendiconto finanziario di A.S. Roma:
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 33 -
30 06 201230.06.2011(56.218)(26.978)28.89421.8201.8852.055(14.604)(5.062)(1.380)(4.173)00(7.502)2.6489.688(1.963)(1.385)(1.606)88(47) variazione dei debiti tributari e fondi imposte(1.061)(172)22.028(28.977)(5.538)4.8219.1215.864(2.050)(3.611)B) Flusso Monetario Attività Operativa38.184(8.403)(86.815)(24.087)27.67811.611(8.340)6.07333.983(7.086)(33.494)(13.489)(1.008)(289)(1.008)(289)1601.465(7.272)(6.617)50.00008.4929.32551.3804.173(1.156)(44.986)Posizione finanziaria netta iniziale(54.958)(9.972)Posizione finanziaria netta finale(56.114)(54.958)Riconciliazione con lo Stato Patrimoniale21.1501.700(77.264)(56.658)Posizione finanziaria netta finale(56.114)(54.958)- gestione finanziaria variazione delle rimanenze variazione dei crediti correnti variazione dei debiti correnti variazione dei fondi rischi variazione dei crediti tributariRENDICONTO FINANZIARIO A) Risultato prima delle imposte+ ammortamenti e svalutazioni immobilizzazioni+ accantonamenti ed altre svalutazioni+/- Plusvalenze (minusvalenze) cessioni dititti calciatori variazione crediti verso società calcistiche ed enti di settore variazione debiti verso società calcistiche ed enti di settoreC) Investimenti netti diritti pluriennali prestazioni giocatori variazione degli investimenti nelle attività materiali ed immaterialiD) Flusso monetario dell'attività di investimentoproventi finanziari variazione altre passività correnti variazione altre attività non correnti variazione altre passività non correnti+/- gestione fiscale- acquisti diritti pluriennali prestazioni calciatori+ cessioni diritti pluriennali prestazioni calciatoriIndebitamento finanziariooneri finanziariincremento riserve c/futuro aumento di capitale socialedividendi pagati alle minoranzeE) Flusso monetario da attività di finanziamentoF)=(A+B+C+D+E) FLUSSO MONETARIO TOTALEAttività finanziarie
(Dati in €/000)VariazioneEsercizioEsercizio12 mesi30/06/201230/06/2011Margine operativo lordo (Ebitda) (29.500)(26.819)(7.277)Acquisti in diritti pluriennali prestazioni calciatori(89.496)(86.815)(24.087)Cessioni in diritti pluriennali prestazioni calciatori13.07413.0746.549Investimenti netti in diritti pluriennali prestazioni calciatori(76.422)(73.741)(17.538)Altri investimenti netti immobilizzazioni (11.016)(6.546)4.532Variazione crediti verso Società Calcistiche ed enti di settore(12.810)(8.340)6.073Variazione debiti verso Società Calcistiche ed enti di settore33.98333.983(7.086)Variazione altri crediti correnti (1)(12.987)(6.914)3.050Variazione altri debiti correnti (2)37.74130.655(31.111)Varizione del capitale corrente45.92749.384(29.074)Free Cash Flow operativo(71.011)(57.722)(49.357)variazione delle riserve di patrimonio netto89.64950.0000Altre voci patrimoniali passive non correnti9.1219.1215.864Svalutazione dei crediti dell'attivo circolante(250)(500)(449)Accantonamento per rischi(7.272)(1.385)(1.606)Gestione finanziaria (3)2.0961.3804.173Gestione fiscale(444)(2.050)(3.611)Free Cash Flow disponibile21.889(1.156)(44.986)Variazione della posizione finanziaria netta44.172(1.156)(44.986)
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 34 -
Effetto finanziario della campagna trasferimenti 2012/2013
L’effetto finanziario residuo alla data di redazione della presente Relazione, determinato dalla campagna trasferimenti 2012-2013 e dalle precedenti stagioni (importi in Euro/000, al netto di IVA), è rappresentato nella tabella che segue:
StagioneStagioneStagioneStagione2012-20132013-20142014-20152015-2016Lega Serie A - stagione sportiva 2012/2013(8.103)(5.308)(5.434)0(18.845)Mercato internazionale - stagione sportiva 2012/20133.922422004.343Totale Campagna trasferimenti 2012/2013(4.181)(4.887)(5.434)0(14.502)Lega Serie A - stagioni sportive precedenti(736)16300(573)Mercato internazionale - stagioni sportive precedenti(7.000)000(7.000)Totale Crediti (Debiti) al 27 settembre 2012(11.917)(4.724)(5.434)0(22.075)di cui:Ambito Lega Serie A(8.839)(5.145)(5.434)0(19.418)Ambito Internazionale(3.078)42200(2.657)Campagna Trasferimenti realizzata in ambito:Totale
Le operazioni in ambito nazionale sono regolate per il tramite della Lega Serie A, che funge da stanza di compensazione, con l’incasso (pagamento), in ottemperanza alla normativa federale, del 30% del saldo netto maturato per la stagione sportiva nel mese di agosto, e la restante parte in 7 rate mensili di pari ammontare, da settembre 2012 a marzo 2013. Alla data di redazione della presente relazione, il saldo finanziario della stagione sportiva 2012/2013 è negativo per 18,9 milioni di euro, tenuto conto del pagamento effettuato, relativo alla rata di settembre; per le stagioni sportive successive, si registra un saldo finanziario netto negativo di 0,6 milioni di euro.
Le operazioni realizzate in ambito internazionale nella sessione di mercato estiva della stagione sportiva 2012/2013, tenuto conto di incassi e pagamenti già effettuati, determinano un saldo attivo alla data di redazione della presente Relazione di 4,3 milioni euro, di cui 3,9 milioni di euro, con scadenza entro la stagione sportiva 2012/2013, ed il residuo nella stagione sportiva 2013/2014, così composti:
StagioneStagione2012-20132013-2014De Mattos (Fluminense)(1.500)0(1.500)Castan (Corinthians)(2.500)0(2.500)Piris (Maldonado)(500)(500)0Bumba (Targu Mures)000Aoas Correa Marcos (Corinthians)000Borini (Liverpool)8.8434.4224.422Saldo netto4.3433.922422Importo residuoDescrizione
Il saldo relativo alle operazioni realizzate in ambito internazionale nella stagioni sportive precedenti, è altresì pari a 7 milioni di euro, interamente esigibile nella stagione sportiva 2012/2013, così composto:
Stagione2012-2013Bojan Krkic (Barcellona)(12.000)(12.000)Bojan Krkic (Barcellona)13.00013.000Menez (PSG)00Osvaldo (RCD Espanyol)(5.000)(5.000)Jose Angel (Sporting Gjion)00Pjanic (O. Lyonais)(3.000)(3.000)Lamela (River Plate)00Saldo netto(7.000)(7.000)DescrizioneImporto residuo
Complessivamente, il saldo finanziario alla data di redazione della presente Relazione è negativo per 22,1 milioni di euro, di cui 11,9 milioni di euro, esigibile nella stagione sportiva 2012/2013.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 35 -
Informativa supplementare richiesta dalla Consob
Si riepilogano, di seguito, le informazioni patrimoniali e finanziarie richieste dalla Consob in data 14 luglio 2009, in sostituzione degli obblighi di informativa, ai sensi dell’art. 114, comma 5, del D. Lgs. N. 58/98, dalla stessa fissati con nota del 30 ottobre 2003, Prot. n. 3070783 e successive modifiche ed integrazioni, ad integrazione dei resoconti intermedi di gestione e delle relazioni finanziarie annuali e semestrali, a partire dal bilancio al 30 giugno 2009, nonché i comunicati stampa aventi ad oggetto l’approvazione dei suddetti documenti contabili.
Analisi della posizione Finanziaria netta
Con riferimento all’analisi della Posizione finanziaria netta di A.S. Roma S.p.A. e del Gruppo A.S. Roma, con separata evidenza delle componenti a breve, da quelle a medio-lungo termine e dei rapporti finanziari verso parti correlate del Gruppo A.S. Roma, si rinvia a quanto ampiamente illustrato nei precedenti capitoli dedicati all’andamento Patrimoniale e Finanziario della presente Relazione.
Analisi dei Debiti tributari
I Debiti tributari del Gruppo A.S. Roma al 30 giugno 2012, pari a 7,3 milioni di euro (8,4 milioni di euro, al 30 giugno 2011), di cui 0,07 milioni di euro (0,06 milioni di euro, al 30 giugno 2011), con scadenza oltre 12 mesi, registrano un decremento netto di 1,1 milioni di euro nell’esercizio, con una modificata composizione delle singole voci, sostanzialmente dovuto al pagamento delle imposte rateizzate, sulla base dei previsti piani di ammortamento finanziari, nonché a minori imposte maturate per l’esercizio 2011/2012.
In particolare, i debiti tributari del Gruppo A.S. Roma risultano così composti:
(Dati Euro/000)
Valori al 30.06.12
Valori al 30.06.11
IRPEF
3.997
4.875
IVA
3.030
1.813
IRAP
ALTRI TRIBUTI
192
2
1.586
22
Totale Debiti entro 12 mesi
7.221
8.296
IRPEF
69
65
Totale Debiti oltre 12 mesi
69
65
Totale Debiti tributari
7.290
8.361
 IRPEF: pari complessivamente a 4,1 milioni di euro di euro (4.9 milioni di euro, al 30 giugno 2011), di cui 4 milioni di euro, con scadenza entro i 12 mesi, sono relativi per 3,9 milioni di euro, per ritenute operate in qualità di sostituti d’imposta a fine esercizio, regolarmente versate in luglio; e 0,2 milioni di euro, per imposte rateizzate, accertate a seguito di rilievi emersi su compensi a procuratori sportivi per gli anni 2004 e 2006;
 IVA: per 3 milioni di euro (1,8 milioni di euro, al 30 giugno 2011), per l’IVA corrente, regolarmente versata in luglio;
 IRAP: per 0,2 milioni di euro (1,6 milioni di euro, al 30 giugno 2011), per l’imposta corrente, maturata a fine esercizio, tenuto conto degli acconti già versati, pari a 2,1 milioni di euro;
I Debiti tributari di A.S. Roma al 30 giugno 2012, pari a 6,8 milioni di euro (7,9 milioni di euro, al 30 giugno 2011), di cui 0,07 milioni di euro (0,06 milioni di euro, al 30 giugno 2011), con scadenza oltre 12 mesi, registrano un decremento netto di 1,1 milioni di euro nell’esercizio, e si compongono di:
(Dati Euro/000)
Valori al 30.06.12
Valori al 30.06.11
IRPEF
3.961
4.832
IVA
2.708
1.521
IRAP
100
1.476
Totale Debiti entro 12 mesi
6.769
7.829
IRPEF
69
65
IRAP
-
-
Totale Debiti oltre 12 mesi
69
65
Totale Debiti tributari
6.838
7.894
 IRPEF: pari complessivamente a 4 milioni di euro di euro (4,9 milioni di euro, al 30 giugno 2011), di cui 3,96 milioni di euro, con scadenza entro i 12 mesi, sono relativi per 3,8 milioni di euro, per ritenute operate in qualità di sostituti d’imposta a fine esercizio, regolarmente versate in luglio; e 0,2 milioni di euro, per imposte rateizzate, accertate a seguito di rilievi emersi su compensi a procuratori sportivi per gli anni 2004 e 2006;
Comunicato Stampa
 IVA: per 2,7 milioni di euro (1,5 milioni di euro, al 30 giugno 2011), per l’IVA corrente, regolarmente versata in luglio;
 IRAP: per 0,1 milioni di euro (1,5 milioni di euro, al 30 giugno 2011), per l’imposta corrente, maturata a fine esercizio, tenuto conto degli acconti già versati, pari a 2,1 milioni di euro;
Si ricorda che, dall’esercizio 2004-2005 all’esercizio 2011-2012, A.S. Roma ha effettuato i seguenti versamenti di imposte correnti, pregresse e rateizzate:
(Dati in €/000)
2004-2005
2005-2006
2006-2007
2007-2008
2008-2009
2009-2010
2010-2011
2011-2012
180,2
54,4
59,4
59,3
73,4
69,3
70,6
66,0
Totale
632,6
Si ricorda, inoltre, che:
 nel novembre 2011, è stata regolarmente estinta la dilazione di pagamento, in 54 rate mensili, del debito per sanzioni IVA 2004-2005, per 2,8 milioni di euro, oltre interessi maturati;
 nel dicembre 2011, è stata regolarmente estinta la dilazione di pagamento, in 46 rate mensili, del debito IVA 2004, di 7,7 milioni di euro, oltre interessi maturati ed aggio esattoriale;
 nel febbraio 2012, è stata regolarmente estinta la dilazione di pagamento, in 36 rate mensili, del residuo debito Irap pregresso, di 3,95 milioni di euro, oltre interessi e aggio di riscossione;
 nel maggio 2010, è stata perfezionata la dilazione di pagamento, in 12 rate trimestrali, del debito di 0,26 milioni di euro, oltre interessi, relativo all’istanza di accertamento con adesione per IRPEF 2004, per i rilievi derivanti dalla verifica della Guardia di Finanza, in merito ai procuratori sportivi, conclusasi nel novembre 2009; alla data del 30 giugno 2012, sono state versate n°9 rate trimestrali, nel rispetto del relativo piano di ammortamento finanziario;
 nel novembre 2011, è stata perfezionata la dilazione di pagamento, in 12 rate trimestrali, del debito di 0,21 milioni di euro, oltre interessi, relativo all’istanza di accertamento con adesione per IRPEF 2006, per i rilievi derivanti dalla verifica della Guardia di Finanza, in merito ai procuratori sportivi, conclusasi nel novembre 2009; alla data del 30 giugno 2012, sono state versate tre rate trimestrali, nel rispetto del relativo piano di ammortamento finanziario;
 nell’esercizio sono state estinte obbligazioni tributarie relative ad alcuni rilievi emersi su compensi a Procuratori sportivi per Ritenute Irpef, IRAP e IVA dal 2005 al 2008, a seguito della definizione con l’Amministrazione finanziara, mediante pagamento della somma complessiva di 0,7 milioni di euro, comprensiva di sanzioni ed interessi, per le quali risultavano stanziati adeguati accantonamenti ai Fondi rischi operati negli esercizi precedenti.
Alla data di approvazione della presente Relazione, tenuto conto delle rateizzazioni fiscali in essere per il pagamento dei debiti pregressi, di seguito illustrate, e del regolare versamento di imposte e ritenute correnti e rateizzate, non risultano debiti tributari scaduti. I debiti tributari rateizzati risultano così composti:
Tributo rateizzato
Periodicità di versamento
numero di rate
Data scadenza (ultima rata)
Importi in Euro/000
totali
residue
Debito residuo
Interessi
Totale
rate
Irpef 2004
trimestrale
12
3
28-02-2013
65
2
67
Irpef 2006
trimestrale
12
9
30-08-2014
155
4
159
Totale
220
6
226
Analisi dei Debiti verso il Personale
Il debito verso il personale del Gruppo A.S. Roma, pari a 9,1 milioni di euro (9,7 milioni di euro, al 30 giugno 2011), in flessione nell’esercizio, si compone per:
 7,8 milioni di euro (8,5 milioni di euro, al 30 giugno 2011), da emolumenti spettanti al personale tesserato, per la mensilità di giugno 2012, corrisposta nel mese di agosto;
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 37 -
 1,3 milioni di euro (1,2 milioni di euro, al 30 giugno 2011), da debiti verso il personale amministrativo e di sede, relativi alla mensilità di giugno, corrisposta nel mese di luglio, nonché a residue ferie maturate e a quota parte della 13^ e 14^ mensilità.
Il debito verso il personale dell’A.S. Roma S.p.A., pari a 8,7 milioni di euro (9,4 milioni di euro, al 30 giugno 2011), in flessione nell’esercizio, si compone per:
 7,8 milioni di euro (8,5 milioni di euro, al 30 giugno 2011), da emolumenti spettanti al personale tesserato, per la mensilità di giugno 2012, corrisposta nel mese di agosto;
 0,9 milioni di euro (0,9 milioni di euro, al 30 giugno 2011), da debiti verso il personale amministrativo e di sede, relativi alla mensilità di giugno, corrisposta nel mese di luglio, nonché a residue ferie maturate e a quota parte della 13^ e 14^ mensilità.
Analisi di composizione dei Debiti di Funzionamento
Si riporta di seguito la sintetica analisi dei debiti di funzionamento, con separata evidenza della quota parte scaduta, relativa al Bilancio d A..Roma S.p.A. e del Gruppo A.S. Roma:
Debiti di Funzionamento – Bilancio Consolidato
SaldoScaduto SaldoScaduto Tesserati 7.48608.5028.027Dipendenti 1.59701.1990Collaboratori3904230Debiti vs personale9.122010.1248.027 - Ordinari 6.7475.242 - per fatture da ricevere7.0207.897Subtotale13.7678.91713.1394.510 - Esteri7.7181.994967945 - merchandising, editoriali e marketing2.8382.6663.6642.593Debiti vs fornitori24.32313.57717.7708.048 - Trasferimenti Italia 22.550022.4660 - Premi preparazione162000 - Saldo Trasferimenti estero netto36.0350(4.488)0 - Crediti per trasferimenti Italia (19.903)0(8.987)0Debiti vs squadre di calcio 38.84408.9910Debiti per IRPEF3.998 04.897 0Debiti per IVA 3.03101.8130Debiti per IRAP19201.5860Debiti tributari7.22108.2960Debiti previdenziali 98309260Debiti vs CONI 1.2921.292738738Debiti vs Lega A0000Debiti compartecipazioni ex art. 102 Noif1.000000Altri debiti1.6266174650Altri 3.9181.9091.203738DEBITI DI FUNZIONAMENTO84.41115.48647.31016.813Bilancio al 30 06 11Bilancio al 30 06 12
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 38 -
Debiti di Funzionamento – Bilancio Separato di A.S. Roma S.p.A.
Balance Past DueBalance Past DueTesserati 7.48308.5028.027Dipendenti 1.24909110Collaboratori3904230Debiti vs personale8.77109.8368.027 - Ordinari 6.7475.242 - per fatture da ricevere9.4517.897Subtotale16.1988.91713.1394.510 - Esteri7.7181.994967945 - merchandising, editoriali e marketingDebiti vs fornitori23.91610.91114.1065.455 - Trasferimenti Italia 22.550022.4660 - Premi preparazione162000 - Saldo Trasferimenti estero netto36.0350(4.488)0 - Crediti per trasferimenti Italia (19.903)0(8.987)0Debiti vs squadre di calcio 38.84408.9910Debiti per IRPEF3.96004.832 0Debiti per IVA 2.70801.5210Debiti per IRAP10001.4760Debiti tributari6.76807.8290Debiti previdenziali 86108280Debiti vs CONI 1.2921.292738738Debiti vs Lega A0000Debiti compartecipazioni ex art. 102 Noif1.000000Altri debiti1.4496172890Altri 3.7411.9091.027738DEBITI DI FUNZIONAMENTO82.90112.82042.61714.22030/06/2011130/06/2012
Analisi delle Operazioni con imprese Controllanti, entità correlate ed altre imprese
Con riferimento ai rapporti verso parti correlate della Società e del gruppo A.S. Roma, si precisa quanto segue.
Fino al 18 agosto 2011, A.S. Roma aveva indicato Compagnia Italpetroli S.p.A., quale società che esercitava attività di direzione e coordinamento, alla quale A.S. Roma forniva una periodica informativa della propria posizione finanziaria netta.
A seguito dei cambiamenti negli assetti proprietari, a decorrere dal 18 agosto 2011, il soggetto che esercita l’attività di direzione e coordinamento è la DiBenedetto AS Roma LLC (attualmente con denominazione “AS Roma SPV LLC”), che controlla (60%) NEEP Roma Holding S.p.A., società neo costituita, partecipata al 40% da Unicredit S.p.A..
Nell’ambito degli accordi raggiunti tra Unicredit S.p.A. e la DiBenedetto AS Roma LLC nel mese di aprile 2011, inerenti l’acquisizione del pacchetto di controllo dell’A.S. Roma S.p.A., in data 22 luglio 2011, è stato sottoscritto, tra A.S. Roma e Unicredit SpA, un contratto di finanziamento (c.d. “Term Loan”), e tra A.S. Roma e Roma 2000 Srl, un contratto di finanziamento (c.d. “Vendor Loan”).
Successivamente alla sottoscrizione di tali accordi, sono proseguiti i colloqui tra Unicredit SpA e la DiBenedetto AS Roma LLC, che hanno condotto le parti a concordare nuove condizioni dei finanziamenti menzionati, mediante la sottoscrizione di accordi modificativi ed integrativi dei precedenti. Inoltre, Unicredit e Di Benedetto AS Roma LLC hanno concordato la concessione in favore della società di una linea di credito dell’importo di 25 milioni di euro, derivante dalla modifica dei termini di rimborso del contratto di factoring sottoscritto in data 8 settembre 2010 e della linea di credito finalizzata all’anticipo dei crediti ceduti, ai sensi del contratto di factoring, concessa in data 5 maggio 2011.
I nuovi contratti disciplinanti i finanziamenti prevedono l’applicazione delle seguenti condizioni economiche, modalità di rimborso, garanzie e covenants.
Vendor Loan
 Modalità di erogazione e rimborso: il finanziamento dell’importo massimo di 20 milioni di euro è stato erogato nel corso dell’esercizio (12 milioni di euro, in data 29 agosto 2011, e 8 milioni di euro, in data 12 settembre 2011), e verrà rimborsato in due soluzioni di pari importo al 5° ed al 10° anniversario decorrente dalla data di efficacia dell’accordo.
Comunicato Stampa
Interessi e commissioni: sulle somme erogate maturano interessi posticipati nella misura del 5% fisso, da pagarsi al 3° anniversario di ciascuna erogazione e, successivamente, con cadenza semestrale fino al momento dell’estinzione.
 Garanzie: a fronte della concessione del finanziamento sono state rilasciate le seguenti garanzie: (i) pegno di secondo grado sulle quote di partecipazione di A.S. Roma nel capitale di Soccer SAS di Brand Management Srl; (ii) pegno di secondo grado in favore di Roma 2000 sui marchi registrati di proprietà della stessa Soccer SAS di Brand Management Srl.
Term Loan
 Modalità di erogazione e rimborso: il finanziamento dell’importo di 30 milioni di euro, è stato erogato in data 3 agosto 2011, a seguito di richiesta da parte di A.S. Roma. La somma erogata verrà rimborsata in tre rate posticipate di pari ammontare, scadenti al 3°, 4° e 5° anniversario dall’erogazione, con periodo di preammortamento biennale.
 Interessi e commissioni: sulla somma erogata maturano interessi posticipati nella misura del 4,5% fisso, da pagarsi con cadenza annuale, per i primi 2 anni dal momento dell’erogazione, e semestrale, per i successivi 3 anni, fino al momento dell’estinzione. E’ stato effettuato il pagamento, in favore di Unicredit della c.d. Upfront fee nella misura pari all’1% dell’ammontare del finanziamento; in caso di mancato pagamento degli interessi alle scadenze maturate, ovvero della rata di rimborso, sulle somme scadute e non pagate il tasso di interesse si incrementerà di un punto percentuale.
 Covenants: è previsto il rispetto del ratio Debt/Equity, determinato con riferimento alla situazione contabile separata di A.S. Roma, redatta alla data del 30 giugno e del 31 dicembre di ciascun anno di durata del finanziamento, a decorrere dal 31 dicembre 2011, nella misura minima di 1.2:1, fino al 30 giugno 2013, di 1.5:1, dal 1° luglio 2013 fino al 30 giugno 2014, e di 1:1 dal 1° luglio 2014 alla data dell’ultimo rimborso; ai fini del calcolo di tale parametro, l’Indebitamento finanziario preso in considerazione si compone, oltre che dello stesso Term Loan, di ogni finanziamento in essere al momento della sua determinazione, con esclusione del Vendor Loan e di ogni Subordinated Intercompany Indebtness, come ivi specificato. Il ratio, come determinato a ciascuna data di riferimento, dovrà essere inviato a Unicredit entro i 20 giorni successivi a ciascuna scadenza. In caso di mancato rispetto del ratio Debt / Equity nella misura minima stabilita, lo stesso dovrà essere ristabilito entro il ventesimo giorno lavorativo successivo.
 Garanzie: a fronte della concessione del finanziamento sono state rilasciate in favore di Unicredit SpA le seguenti garanzie: (i) costituzione di un pegno sulle quote di partecipazione di A.S. Roma nel capitale di Soccer SAS di Brand Management Srl; (ii) costituzione di un pegno sui marchi registrati di proprietà di Soccer SAS di Brand Management Srl; (iii) sottoscrizione di un accordo tra A.S. Roma e Unicredit in forza del quale vengono assegnati ad Unicredit i crediti derivanti dai proventi da licenza dei diritti audiovisivi delle stesse, in misura pari al 110% dell’indebitamento in essere relativo al Term Loan.
E’ altresì previsto che non possano essere effettuati atti di disposizione dei beni aziendali, diversi dai diritti sulle prestazioni sportive dei calciatori, per un importo superiore a 0,5 milioni di euro, per singolo atto, e per massimi 1,5 milioni di euro, in aggregato, per categoria di atti, sia da parte di A.S. Roma che di Soccer SAS, se non previamente autorizzati.
Linea di credito collegata al factoring
 L’ammontare massimo disponibile della linea di credito collegata al factoring è stato ridotto da 55 milioni di euro a 25 milioni di euro, utilizzabile su base rotativa, a fronte dei rimborsi di volta in volta perfezionati. L’esposizione della linea di credito collegata è stata ricondotta entro tale nuovo limite massimo, mediante rimborso, entro il 31 dicembre 2011.
 L’importo dei crediti di nuova cessione che potrà essere anticipato mediante l’utilizzo della linea di credito collegata, come ridotta, sarà pari all’80% del relativo valore nominale.
 In deroga a quanto in precedenza previsto, il contratto di factoring e, conseguentemente, la disponibilità della linea di credito collegata cesseranno il 31 dicembre 2013. A tale data la linea di credito collegata dovrà essere integralmente rimborsata.
 A seguito degli ulteriori accordi intervenuti tra A.S. Roma ed Unicredit SpA, la linea di credito è stata resa operativa in via anticipata al 16 dicembre 2011, mediante l’erogazione di un’anticipazione di 15 milioni di euro, a valere sui futuri crediti da licenza dei diritti audiovisivi del Campionato di Serie A stagione sportiva 2012-2013.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 40 -
Fideiussioni e lettere di patronage
Alla data di redazione della presente Relazione, UniCredit SpA ha rilasciato nell’interesse di A.S. Roma le seguenti garanzie:
 Fideiussioni bancarie a prima richiesta, rilasciate in favore della LNP, a garanzia dello sbilancio delle operazioni definite nella campagna trasferimenti 2012/2013, e nelle stagioni precedenti, per un totale di 19,8 milioni di euro; tali fideiussioni hanno efficacia per le stagioni sportive 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015;
 Lettera di patronage, di 1,6 milioni di euro, rilasciata in data 28 luglio 2011, in favore della società Orel BV, a garanzia delle obbligazioni di pagamento in scadenza al 11 luglio 2012, relative all’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Erik Lamela;
 Fideiussione bancaria a prima richiesta, per 5 milioni di euro, rilasciata in favore del RCD Espanyol SAD, a garanzia dell’obbligazione di pagamento in scadenza al 15 gennaio 2013, relativa all’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Daniel Pablo Osvaldo;
 Fideiussione bancaria a prima richiesta, per 3 milioni di euro, rilasciata in favore dell’Olympique Lyonnais SASP, a garanzia dell’obbligazione di pagamento in scadenza al 30 giugno 2013, relativa all’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Miralem Pjanic;
 Fideiussione bancaria a prima richiesta, per massimi 1,5 milioni di euro, in favore dell’AFC Ajax, a garanzia delle obbligazioni di pagamento del corrispettivo variabile relativo all’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Stekelenburg.
 Fideiussione bancaria a prima richiesta, per 2,5 milioni di euro, in favore dello S.C. Corinthians Paulista, a garanzia dell’obbligazione di pagamento di pagamento in scadenza al 10 luglio 2013, relativa all’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Castan.
Ciò premesso, alla data del 30 giugno 2012, non sussistono rapporti di natura commerciale o finanziaria nei confronti della AS Roma SPV LLC (già DiBenedetto AS Roma LLC), NEEP Roma Holding S.p.A., Unicredit S.p.A. e di società che, direttamente o indirettamente, sono sottoposte a direzione e coordinamento da parte di queste, ad eccezione di quanto riportato nel presente Paragrafo e al successivo capitolo del presente Rendiconto, relativo ai rapporti economici e patrimoniali con parti correlate, cui si fa esplicito rinvio.
Eventuale mancato rispetto dei covenant, dei negative pledge e di ogni altra clausola dell’indebitamento del gruppo A.S. Roma, comportante limiti all’utilizzo delle risorse finanziarie, con l’indicazione a data aggiornata del grado di rispetto di dette clausole
A seguito della sottoscrizione, in data 22 luglio 2011 e 18 agosto 2011, del contratto di finanziamento con Unicredit S.p.A., per l’importo di 30 milioni di euro, da rimborsarsi in 5 anni, A.S. Roma è tenuta al rispetto del ratio Debt / Equity, determinato con riferimento alla Situazione contabile separata di A.S. Roma, alla data del 30 giugno e del 31 dicembre di ciascun anno di durata del finanziamento, a decorrere dal 31 dicembre 2011, come ampliamente illustrato nel precedente paragrafo, a cui si fa esplicito rinvio.
Il ratio Debt/Equity, determinato con riferimento ai dati A.S. Roma al 31 dicembre 2011 ed al 30 giugno 2012, comunicati ad Unicredit SpA, nel rispetto della scadenza temporale imposta, è pari rispettivamente a 0,883 e 0,752.
Approvazione e/o stato di avanzamento dell’eventuale piano di ristrutturazione del debito del gruppo A.S. Roma
Non vi è un piano di ristrutturazione del debito. Tuttavia, si precisa che nell’ambito degli accordi raggiunti tra Unicredit S.p.A. e la AS Roma SPV LLC (già DiBenedetto AS Roma LLC), la posizione finanziaria di A.S. Roma ha subito una sostanziale rimodulazione, per effetto delle operazioni poste in essere, ampiamente illustrate nella presente Relazione.
Approvazione e/o stato di implementazione del Piano Industriale del Gruppo A.S. Roma, con indicazione di eventuali scostamenti dei dati consuntivi, rispetto a quelli previsti
Non vi sono Piani Industriali approvati dagli organi sociali.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 41 -
Rapporti verso parti correlate della società e del gruppo A.S. Roma
Rapporti intercorsi con soggetti che esercitano attività di direzione e coordinamento
Ai sensi delle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 6/2003, che hanno introdotto, tra l’altro, una specifica informativa riferita ai soggetti che esercitano l’attività di direzione e coordinamento, si ricorda che l’A.S. Roma ha indicato tale soggetto in AS Roma SPV LLC.
Non sussistono alla data odierna, rapporti di natura commerciale o finanziaria nei confronti delle stessa e di società che, direttamente o indirettamente, sono sottoposte a direzione e coordinamento da parte di quest’ultima, ad eccezione di quanto di seguito riportato. Pertanto, l’attività esercitata da AS Roma SPV LLC, direttamente o indirettamente, non ha avuto significativi effetti economici e patrimoniali sull’esercizio chiuso al 30 giugno 2012 per il Gruppo AS Roma.
Rapporti patrimoniali con altre imprese correlate
I rapporti con parti correlate, effettuati a valori di mercato, così come definiti dal Principio IAS 24, e con riferimento alle delibere Consob n. 14490 del 14 aprile 2005 e DEM/6064293 del 28 luglio 2006, sono così individuati nel bilancio consolidato del Gruppo AS Roma (tra parentesi i corrispondenti dati al 30 giugno 2011):
 A.S. Roma Real Estate S.r.l.: tra le Altre attività correnti sono iscritti crediti, per 3,8 milioni di euro (3,8 milioni di euro, al 30 giugno 2011), per depositi cauzionali costituiti a fronte degli impegni contrattuali assunti per la locazione del Complesso Immobiliare di Trigoria. Al 30 giugno 2011 risulta inoltre contabilizzato l’importo di 1,8 milioni di euro, relativo a Risconti attivi di canoni di locazione relativi al secondo semestre 2011, fatturati anticipatamente da A.S. Roma Real Estate.
Tra i Debiti commerciali correnti, sono ricompresi i residui canoni di locazione del Complesso immobiliare di Trigoria, per 1,8 milioni di euro (1,3 milioni di euro, al 30 giugno 2011), in crescita nell’esercizio di 0,5 milioni di euro.
 S.D.S. Società Diritti Sportivi S.r.l. in liquidazione: tra i Crediti commerciali correnti sono inclusi residui crediti, pari a 0,8 milioni di euro, prevalentemente relativi a proventi da licenza di diritti di trasmissione delle gare casalinghe di A.S. Roma, concessa alla partecipata sino alla stagione sportiva 2004/2005, il cui incasso è condizionato dalla positiva definizione di un contenzioso tributario della partecipata.
 Unicredit S.p.A.: tra le Disponibilità liquide è ricompreso l’importo di 19 milioni di euro (0,27 milioni di euro, al 30 giugno 2011), relativo al saldo attivo dei conti correnti bancari, in essere con l’Istituto di credito. Tra le Passività non correnti sono iscritti debiti finanziari per 30 milioni di euro, per il Term Loan, e nella corrispondente voce corrente, 1,2 milioni di euro, relativi a interessi maturati nell’esercizio, e rimborsati nel mese di agosto 2012, nel rispetto delle disposizioni contrattuali. Nelle Altre attività non correnti e correnti sono iscritti risconti attivi per commissioni sul suddetto finanziamento, pari a 0,3 milioni di euro. Al 30 giugno 2011 nel passivo, alla voce “Finanziamenti a breve termine”, era ricompreso l’importo di 1,9 milioni di euro, relativo allo scoperto di conto corrente allora in essere nei confronti dell’Istituto di credito, estinto nel successivo mese di luglio.
 Unicredit factoring S.p.A.: la voce Finanziamenti a breve termine si compone per 25,2 milioni di euro (54,7 milioni di euro, al 30 giugno 2011), dalla residua esposizione finanziaria, per anticipazioni di factoring erogate nell’esercizio precedente, a valere su maturandi crediti da licenza di diritti audiovisivi e da sponsorizzazione tecnica, comprensivi di interessi e commissioni maturati.
 Roma 2000 Srl: tra le Passività non correnti è iscritto il debito di 20,8 milioni di euro, relativo per 20 milioni di euro, al finanziamento erogato nella forma di Vendor Loan, e per 0,8 milioni di euro, ai relativi interessi maturati nell’esercizio. Nelle Altre attività non correnti e correnti sono iscritti risconti attivi per commissioni sul suddetto finanziamento, rispettivamente pari a 0,03 milioni di euro.
 Neptun Web, Inc: tra le Passività correnti è iscritto il debito di 0,3 milioni di euro relativo ai servizi per la realizzazione del nuovo sito ufficiale della Società e del portale di e-commerce (asromastore).
Rapporti economici con altre imprese correlate
 A.S. Roma Real Estate Srl: tra le Spese per godimento beni di terzi sono contabilizzati, per 3,7 milioni di euro (3,7 milioni di euro, al 30 giugno 2011), canoni maturati nell’esercizio per la locazione del Complesso Immobiliare di Trigoria.
Comunicato Stampa
Approvazione del Progetto di Bilancio
al 30 giugno 2012
- 42 -
 Unicredit Factoring S.p.A.: tra gli Oneri finanziari sono contabilizzati per 1 milione di euro, interessi passivi relativi all’esposizione in essere con l’Istituto di credito, e per 0,5 milioni di euro, commissioni di factoring, relative alle anticipazioni.
 Unicredit S.p.A.: tra gli Oneri finanziari sono contabilizzati per: 0,5 milioni di euro, premi per fideiussioni rilasciate nell’interesse di A.S. Roma in favore della LNP, a garanzia dello sbilancio della campagna trasferimenti, e di società di calcio estere, a garanzia delle obbligazioni contrattuali assunte; 0,03 milioni di euro, oneri e commissioni bancarie su c/c bancari; 1,3 milioni di euro, interessi passivi e commissioni su finanziamenti (Term Loan) e 0,03 milioni di euro, interessi attivi su c/c bancari.
 Roma 2000 Srl: tra gli Oneri finanziari sono contabilizzati per 0,8 milioni di euro, interessi passivi e commissioni maturate su finanziamenti (Vendor Loan).
 Raptor Accellerator LLC: nei Costi per Servizi, è ricompreso l’importo di 0,4 milioni di euro, relativo al contratto di consulenza direzionale e strategica sottoscritto con tale società.
 Neptun Web, Inc: nei Costi per Servizi, è ricompreso l’importo di 0,4 milioni di euro, relativo agli oneri sostenuti per la realizzazione del nuovo sito ufficiale della Società e del portale di e-commerce (
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
10/6/2012 10:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
10/6/2012 10:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
misterc22, 06/10/2012 10.38:





Ao a Mister
va be che stai in carrozzella con na mano ingessata e te serve chi lavora pe te ma ancora n'hai capito che pe fà annà i macchinari bisogna prima attaccà la spina.
Se nu lo fai stai sempre ar punto de partenza:te credi de capi ma hai inteso fischi pe fiaschi(come ar solito quanno parli della Roma).

[SM=g28004] [SM=g28004] [SM=g28004] [SM=g28004]
[Edited by FAUSTO(1) 10/6/2012 10:29 PM]
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
10/7/2012 9:03 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

questa controinformazione non è la mia ma di Caltagirone, in questo momento messo all'angolo del tavolino

Roma, in rosso il primo bilancio
della gestione Usa: -58 milioni




ROMA - Si chiude in rosso il primo bilancio a stelle e strisce dell'As Roma presieduta da James Pallotta. La perdita d'esercizio (chiuso il 30 giugno) infatti si è quasi raddoppiata a 58,4 milioni di euro (30,7 mln un anno fa) mentre i ricavi sono scesi del 19% a 115,9 milioni (da 143,8 mln).

Ma i problemi non finiscono qui. Guardando all'esercizio in corso (2012-2013) la situazione finanziaria dell'As Roma non migliora. La società di Trigoria prevede infatti che anche quest'anno i conti chiuderanno con una «perdita significativa». E per andare avanti le risorse necessarie arriveranno da «un incremento dell'esposizione per anticipazioni su contratti in essere e con interventi degli azionisti», come previsto dall'assemblea di fine gennaio che aveva deliberato un aumento di capitale da 80 milioni, di cui 50 già sottoscritti a fine maggio. Intanto, i soci del gruppo sono convocati in assemblea per il prossimo 28 ottobre (o in seconda il 29) per l'approvazione del bilancio d'esercizio. Dal progetto di bilancio, infine, non emergono novità sul piano per la costruzione del nuovo stadio. Si dice soltanto che a marzo era stato dato mandato al consulente immobiliare Cushman & Wakefield di trovare l'area dove costruirlo.
OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
10/7/2012 2:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: questa controinformazione non è la mia ma di Caltagirone, in questo momento messo all'angolo del tavolino
misterc22, 07/10/2012 09.03:


Roma, in rosso il primo bilancio
della gestione Usa: -58 milioni




ROMA - Si chiude in rosso il primo bilancio a stelle e strisce dell'As Roma presieduta da James Pallotta. La perdita d'esercizio (chiuso il 30 giugno) infatti si è quasi raddoppiata a 58,4 milioni di euro (30,7 mln un anno fa) mentre i ricavi sono scesi del 19% a 115,9 milioni (da 143,8 mln).

Ma i problemi non finiscono qui. Guardando all'esercizio in corso (2012-2013) la situazione finanziaria dell'As Roma non migliora. La società di Trigoria prevede infatti che anche quest'anno i conti chiuderanno con una «perdita significativa». E per andare avanti le risorse necessarie arriveranno da «un incremento dell'esposizione per anticipazioni su contratti in essere e con interventi degli azionisti», come previsto dall'assemblea di fine gennaio che aveva deliberato un aumento di capitale da 80 milioni, di cui 50 già sottoscritti a fine maggio. Intanto, i soci del gruppo sono convocati in assemblea per il prossimo 28 ottobre (o in seconda il 29) per l'approvazione del bilancio d'esercizio. Dal progetto di bilancio, infine, non emergono novità sul piano per la costruzione del nuovo stadio. Si dice soltanto che a marzo era stato dato mandato al consulente immobiliare Cushman & Wakefield di trovare l'area dove costruirlo.




Grande e caro Mister
il fatto di essere un pò ingessato non ti permette di sfogliare bene i giornali e cambiare "radio"per sentire le varie campane e trarre le tue conclusioni.
I contrari saranno sempre tanti ed agguerriti specialmente quando non t'invitano a cena.
Siccome er padrone de casa so io a tavola faccio veni chi me pare e per questo l'artri nu se devono sentì offesi.
Per quanto riguarda poi i sordi pe fà la spesa ce stanno,ce stanno e nessuno se deve da preoccupà se fa la spesa tutti i giorni o meno.E poi perso n'amico,che magara n'amico nu era,se ne trova n'artro co più grana.
Per quanto poi riguarda la chiusura del bilancio in rosso e quella futura è l'ultima delle preoccupazione dei lupacchiotti.E voi non lo volete capire perchè ve fa rabbia.Noi come soci-come soci mettetelo bene in testa-abbiamo chi può e si può permettere di accompagnarci come fà sistematicamente con i propri clienti.Si ho detto clienti come vi chiamava a voi un certo presidente con la differenza che in questo caso la banca si espone in un "investimento"che rientra nel rischio "azienda/banca".
Comunque sempre e solo il tempo sarà il giudice unico imparziale.

N.B.:finalmente oggi abbiamo avuto un pò di .....fortuna.Come per gli altri anche per noi la ruota gira al contrario.
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
10/7/2012 3:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

pur essendo contento della situazione, non posso che replicare alle asserzioni.
La banca non fa impresa, fa affari, te ne sarai accorto oggi, vedendo in campo 1 campione e 21 giocatori.
La banca sta prosciugando le risorse, prende in interessi e toglie al campo, finchè il tutto collasserà.
OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
10/7/2012 11:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
misterc22, 07/10/2012 15.00:

pur essendo contento della situazione, non posso che replicare alle asserzioni.
La banca non fa impresa, fa affari, te ne sarai accorto oggi, vedendo in campo 1 campione e 21 giocatori.
La banca sta prosciugando le risorse, prende in interessi e toglie al campo, finchè il tutto collasserà.




Solitamente le banche prestano i soldi che vengono restituiti unitamente agli interessi.
Chi li chiede deve:
1) avere una situazione patrimoniale a supporto delle richieste perchè altrimenti "non aprono la borsa";
2)avere-comunque-le "potenzilità" per la restituzione;
3)avere spessore per entrare in società con la stessa banca che ti affianca;
4)avere idee proponibili e sostenibili(progetto)convincenti per ottenere i finanziamenti necessari alla vita aziendale.

Invece te caro Mister prevenuto a prescindere parti dal presupposto che quando vedi e senti l'odore della Roma il baratro è dietro l'angolo ovvero stiamo per precipitare in un burrone.

E no mio caro Mister tifoso dell'altra squadra dell'altra sponda del Tevere non giallorossa.
Non è come dice te.
I risultati si ottengono con il tempo,il lavoro e la serietà.
La tua conclusione "finchè il tutto collasserà"è la naturale conseguenza per il trattamento ricevuto da te e da tutti i tuoi colleghi tifosi da un tuo grande presidente che è poi collassato,lui si ch'è precipitato in un burrone.
Ma devi sapere che non tutti sono uguali.
C'è chi molla le sole e chi invece cerca ed ottiene la collaborazione da banche per la serietà mostrata dai suoi dirigenti,per le idee sviluppate,e quelle da sviluppare.

Il baratro nei confronti della Roma non c'è è non ci sarà mai.
A te hanno messo tanta di quella paura che per fartela passare hanno dovuto "progettare"una Legge ad personam unica ed irripetibile.
Ma la paura è stata tanta che continui a "sentirla"in ogni dove specialmente poi quando si parla di Roma.
Te tocca da mette l'anima in pace.
[SM=g27988] [SM=g27988] [SM=g27988] [SM=g27988] [SM=g27988] [SM=g27988]
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
11/12/2012 12:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
11/12/2012 7:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
misterc22, 12/11/2012 12:02:





Quando perdi non puoi accampare scuse ma è l'occasione per ritrovare gli amici anzi i "furetti"che stanno sempre rintanati nei loculi.
Dall'alto della tua classifica mi permetto di dirti che i conti si fanno alla fine e solo allora,se arriverai avanti,gli amici del forum potranno constatare il vero Mister che c'è quando vince ma scompare quando perde ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha.

p.s.:la tua foto nel computer non centra è grande anzi grandissima non sò perchè ma m'ha allargato a dismisura la pagina.
Prova a porre rimedio s'è possibile.....altrimenti date le misure fattece un giretto ma prima leva la sellaaaaaaaaaaaaaaaaaa..........ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990]
OFFLINE
Post: 6,689
Location: ROMA
Age: 63
Gender: Male
11/12/2012 8:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
FAUSTO(1), 12/11/2012 19:15:




Quando perdi non puoi accampare scuse ma è l'occasione per ritrovare gli amici anzi i "furetti"che stanno sempre rintanati nei loculi.
Dall'alto della tua classifica mi permetto di dirti che i conti si fanno alla fine e solo allora,se arriverai avanti,gli amici del forum potranno constatare il vero Mister che c'è quando vince ma scompare quando perde ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha.

p.s.:la tua foto nel computer non centra è grande anzi grandissima non sò perchè ma m'ha allargato a dismisura la pagina.
Prova a porre rimedio s'è possibile.....altrimenti date le misure fattece un giretto ma prima leva la sellaaaaaaaaaaaaaaaaaa..........ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990] [SM=g27990]




GIA' L'HA LEVATA LA SELLA E SE' FATTO PURE UN GIRO-----
ahahahahaahah
ahahahahahahahaahah
OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
11/12/2012 9:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
misterc22, 12/11/2012 12:02:





======================================================================
Da Roma News
Lunedì 12 Novembre 2012 - ore 19:06
PETKOVIC: "Come ho battuto Zeman? Approfittando delle sue debolezze"
PETKOVIC SUL DERBY - Intercettato dai microfoni di Sky Sport, il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic torna sulla vittoria nel derby contro la Roma: "Come ho fatto a battere Zeman? Semplicemente ho cercato di esaltare le nostre qualità approfittando delle debolezze della Roma. Durante la gara siamo stati bravi a reagire allo svantaggio........"

Quello che mi dispiace è che vedo sempre un'altra partita rispetto a coloro che analizzano con cognizione di causa le prestazioni contro la Roma.
Ognuno è libero di pensare quello che vuole ma dire che ha vinto approfittando delle sue debolezze-rivolto a Zeman-mi pare troppo.
Il primo gol su punizione è un errore del portiere (per la verità molto ben tirata,molto potente con pallone ben colpito);
sul secondo gol c'è la grossa mano dell'acqua nel rallentare la corsa del pallone;
la terza rete è un errato passaggio smarcante di un giocatore della Roma all'avversario.

Se queste marcature sono l'aver approfittato delle sue debolezze.....
però chi vince ha sempre ragione e può dire ciò che vuole anche cazzate.........
OFFLINE
Post: 1,175
Location: ROMA
Age: 74
Gender: Male
11/12/2012 9:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
mauretto58, 12/11/2012 20:52:




GIA' L'HA LEVATA LA SELLA E SE' FATTO PURE UN GIRO-----
ahahahahaahah
ahahahahahahahaahah




Sei un grande......
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
2/23/2013 11:32 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Poche notizie sullo sceicco sheikh adnan adel aref qaddumi al shtewi praticamente sconosciuto nel web, qualche notizia in più sull'intermediario che lo ha avvicinato alla roma, Michele Padovano, condannato il 12 dicembre 2011 ad 8 anni ed otto mesi di reclusione dopo una richiesta del PM di 24 anni per associazione a delinquere e traffico di droga. Si parla anche di una sua presunta conoscenza di alcuni segreti sulla morte del suo compagno di squadra nel Cosenza, Bergamini morto in circostanze misteriose il 18 novembre del 1989. BENE, BENE , BENE.



OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
6/2/2013 8:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
7/4/2013 11:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
7/4/2013 11:14 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[Edited by misterc22 7/4/2013 11:16 AM]
OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
7/4/2013 11:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 9,958
Location: ROMA
Age: 55
Gender: Male
7/4/2013 11:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[Edited by misterc22 7/4/2013 11:19 AM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 30 31 32 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:10 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com