Previous page | 1 | Next page

Ancora indegno spettacolo dalle tribune

Last Update: 2/6/2018 2:35 PM
Author
Print | Email Notification    
Il carro di buoi
[Unregistered]
2/5/2018 11:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buongiorno a tutti,

questo fine settimana sono andato a vedere una partita del calcio giovanile ed ancora una volta sono rimasto disgustato dal comportamento vergognoso dei genitori in tribuna. Ci è mancato poco che scoppiasse una rissa tra le due opposte "fazioni".
Tutto questo generato da insulti verso l'arbitro e i ragazzini in campo.

Ora io vorrei capire come sia possibile da parte di gente adulta che viene a vedere la partita del proprio figlio, assumere questi comportamenti:

1) Insulti continui verso l'arbitro per ogni decisione che prende
2) Insulti verso ragazzini della squadra avversaria per qualche scorrettezza commessa
3) Dire alla squadra come deve giocare ignari che in panchina c'è un mister che saprà consigliarli
4) appoggiare il nervosismo dei propri figli che hanno assistito allo spettacolo indegno dei propri genitori.

Ora io mi chiedo se queste persone possono essere degli educatori esemplari.
Io mi chiedo come si faccia ad essere coerenti, a spiegare ai propri come comportarsi, rispettare gli altri, studiare e quant'altro, quando questi assistono ogni Santa Domenica a comportamenti vergognosi dei propri genitori.

Parliamo tanto che il calcio è uno sport con regole da cambiare, che gira troppa mafia, che c'è tanta raccomandazione, che i mister e i ds fanno i loro porci comodi, quando bisognerebbe partire dalla tribune, assistendo alla partita dei propri figli con serenità, perché vincere e perdere fa parte della crescita degli stessi.
E' più importante crescere serenamente, perché tanto dei risultati compiuti sul rettangolo di gioco non se li ricorderà più nessuno.
Perché di presunti fenomeni ce ne sono tanti, di veri giocatori pochi. Per cui mettetevi l'anima in pace e fate che dalle tribune si possa assistere solo allo spettacolo in campo.

genitore allibito
[Unregistered]
2/5/2018 4:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
oramai, da quando c'è la VAR i genitori, pseudo tifosi si devono sfogare con il calcio giovanile perché in serie A non c'è più nulla da discutere. E la dimostrazione è il post sulla partita Trastevere Romulea che dopo due settimane è ancora lì alimentato dalle polemiche.

quello che le persone non capiscono, al netto di malafede che non si può escludere a priori, è che i giovani arbitri sono per l'appunto giovani, inesperti e devono essere aiutati.

se le società fossero formate da persone serie, i primi che dovrebbero andare a parlare con i genitori sono i mister e i dirigenti che dovrebbero spiegare che così come i loro figli sbagliano dieci tiri a partita, venti stop e trenta rimesse laterali agli arbitri deve essere concesso di sbagliare qualche fallo o un millimetrico fuorigioco.

ma purtroppo contro la stupidità umana non si potrà mai combattere
[SM=g27992]
Il carro di buoi
[Unregistered]
2/5/2018 5:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135387364=genitore allibito, 05/02/2018 16.53]oramai, da quando c'è la VAR i genitori, pseudo tifosi si devono sfogare con il calcio giovanile perché in serie A non c'è più nulla da discutere. E la dimostrazione è il post sulla partita Trastevere Romulea che dopo due settimane è ancora lì alimentato dalle polemiche.

quello che le persone non capiscono, al netto di malafede che non si può escludere a priori, è che i giovani arbitri sono per l'appunto giovani, inesperti e devono essere aiutati.

se le società fossero formate da persone serie, i primi che dovrebbero andare a parlare con i genitori sono i mister e i dirigenti che dovrebbero spiegare che così come i loro figli sbagliano dieci tiri a partita, venti stop e trenta rimesse laterali agli arbitri deve essere concesso di sbagliare qualche fallo o un millimetrico fuorigioco.

ma purtroppo contro la stupidità umana non si potrà mai combattere
[SM=g27992]
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Il problema non è il VAR perché questi comportamenti ci son sempre stati purtroppo. Da quando frequento i vari campi di calcio succede molto spesso.

Fossi il presidente di una società e vedessi i genitori dei miei atleti comportarsi come quelli di ieri, vieterei all'istante la possibilità di vedere loro la partita dei loro figli. Nemmeno più agli allenamenti li farei partecipare.

Genitori che aizzano i figli, disquisizioni tattiche, suggerimenti inappropriati su come giocare e stare in campo, ignari che c'è un mister atto allo scopo.
Grida ossesse verso un arbitro, un ragazzo, per ogni decisione che prende.
Uno schifo.
Ed è andata a finire che i ragazzi di entrambe le squadre hanno giocato con nervosismo grazie a chi li ha messi al mondo.
Ma la vergogna sono anche le mamme, forse le peggio, con le loro urla da mercato. Mamme, che nemmeno sanno come si gioca a calcio e che prima di vedere il proprio figlio giocare, non avevano mai visto una partita in vita loro.


il farro di cuoio
[Unregistered]
2/5/2018 7:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135387364=genitore allibito, 05/02/2018 16.53]oramai, da quando c'è la VAR i genitori, pseudo tifosi si devono sfogare con il calcio giovanile perché in serie A non c'è più nulla da discutere. E la dimostrazione è il post sulla partita Trastevere Romulea che dopo due settimane è ancora lì alimentato dalle polemiche.

quello che le persone non capiscono, al netto di malafede che non si può escludere a priori, è che i giovani arbitri sono per l'appunto giovani, inesperti e devono essere aiutati.

se le società fossero formate da persone serie, i primi che dovrebbero andare a parlare con i genitori sono i mister e i dirigenti che dovrebbero spiegare che così come i loro figli sbagliano dieci tiri a partita, venti stop e trenta rimesse laterali agli arbitri deve essere concesso di sbagliare qualche fallo o un millimetrico fuorigioco.

ma purtroppo contro la stupidità umana non si potrà mai combattere
[SM=g27992]
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

La verità non è lontana ma nemmeno vicina a quello che dici, un fuorigioco millimetrico ci può stare,ma UNO, giudicare un fallo da ultimo uomo in maniera errata ci può stare, ma UNO, quando trenta rimesse sono sbagliate tutte da una squadra, quando il millimetro diventa quattro metri, quando una squadra ha 8 ammoniti e l'altra zero in una partita correttissima, allora questa è malafede. Se tu mi assegnio un controfallo perchè il giocatore ha battuto in posizione errata,e poi l'avversario lo batte nello stesso esatto punto ed è valido a casa mia si chiama MALAFEDE! Fai come se il barista tutti i giorni sbaglia a dare il resto del cornetto a tuo figlio e sbaglia sempre dandogli 50 centesimi di meno, tu come la chiami? Io malafede e tu? Quindi non cercare di fare parte degli stupidi e invece di pensare alla serietà delle società pensa che questi incapaci, seguiti anche da tutor non conoscendo la regola fondamentale dell'imparzialità non dovrebbero entrare nemmeno a vederle le partite, altro che arbitrarle! Buona serata.


Mah
[Unregistered]
2/6/2018 7:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Valutare gli arbitraggi è sempre difficile, in queste partite l'inesperienza la fa da padrone. Si ha l'impressione soprattutto della mancanza di maturità del giovane arbitro che a fronte di un errore - lecito- persevera spesso in ritorsioni alle proteste del pubblico dimostrando poca freddezza. Il tifo e lo sfottò sugli spalti fa parte dello spettacolo non fate i puristi, che senso ha vedere una partita e non incitare un ragazzo o non dissentire per una cazzata in campo? Da condannare senza appello chi inveisce sui ragazzi aizzando a farsi male -la classica" spezzagli le gambe"- sarebbe tassativo prenderli per le orecchie e buttarli fuori, lo dovrebbe fare un dirigente della società titolare dell'impianto. Alla prossima.
Nick
[Unregistered]
2/6/2018 8:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135388838=Mah, 06/02/2018 07.07] Valutare gli arbitraggi è sempre difficile, in queste partite l'inesperienza la fa da padrone. Si ha l'impressione soprattutto della mancanza di maturità del giovane arbitro che a fronte di un errore - lecito- persevera spesso in ritorsioni alle proteste del pubblico dimostrando poca freddezza. Il tifo e lo sfottò sugli spalti fa parte dello spettacolo non fate i puristi, che senso ha vedere una partita e non incitare un ragazzo o non dissentire per una cazzata in campo? Da condannare senza appello chi inveisce sui ragazzi aizzando a farsi male -la classica" spezzagli le gambe"- sarebbe tassativo prenderli per le orecchie e buttarli fuori, lo dovrebbe fare un dirigente della società titolare dell'impianto. Alla prossima.[/QUOTE][/POSTQUOTE]
Sarebbe una buona idea creare una sorta di stewart atra i genitori a rotazione che intervengano nel caso in cui si ravvisassero probabili problemi per intervenire a spegnere l'eventuale focolaio e qualora le cose degenerassero chiamare l'ordine pubblico.
Penso che una mezza giornata in guardiola farebbe ravvedere molti genitori incivili e forse in questo modo si darebbe anche un servizio sociale.

genitore allibito
[Unregistered]
2/6/2018 9:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135387889=il farro di cuoio, 05/02/2018 19.20]

[/QUOTE][/POSTQUOTE]

ma infatti nel mio post non escludevo la possibile esistenza della malafede da parte dell'arbitro anche se a livello giovanile sembra assurdo. Però ci può essere.

anche se converrai che è molto difficile dimostrarlo.

Per il resto penso che a livello allenatori, dirigenti e genitori c'è molto da fare per educare. E devono essere le società ad invitare i genitori a comportarsi in un certo modo. Alcune società già lo fanno.

Ti faccio un esempio. Due settimane fa nei giovanissimi provinciali una partita è finita 10/15 a zero. ci sono stati otto ammoniti (quasi tutti della squadra che stava perdendo). Ho parlato con il padre dell'arbitro (un ragazzo adolescente) che mi ha detto che è stato una vergogna vedere gli urli dei genitori della squadra che stava perdendo ad ogni ammonizione dei propri ragazzi. Che tra l'altro menavano come fabbri. in una partita già persa al primo tempo.

io una società che permette a questi giocatori e genitori di comportarsi così li radierei dai campionati per un paio d'anni.
Anti
[Unregistered]
2/6/2018 2:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135389142=genitore allibito, 06/02/2018 09.20]

ma infatti nel mio post non escludevo la possibile esistenza della malafede da parte dell'arbitro anche se a livello giovanile sembra assurdo. Però ci può essere.

anche se converrai che è molto difficile dimostrarlo.

Per il resto penso che a livello allenatori, dirigenti e genitori c'è molto da fare per educare. E devono essere le società ad invitare i genitori a comportarsi in un certo modo. Alcune società già lo fanno.

Ti faccio un esempio. Due settimane fa nei giovanissimi provinciali una partita è finita 10/15 a zero. ci sono stati otto ammoniti (quasi tutti della squadra che stava perdendo). Ho parlato con il padre dell'arbitro (un ragazzo adolescente) che mi ha detto che è stato una vergogna vedere gli urli dei genitori della squadra che stava perdendo ad ogni ammonizione dei propri ragazzi. Che tra l'altro menavano come fabbri. in una partita già persa al primo tempo.

io una società che permette a questi giocatori e genitori di comportarsi così li radierei dai campionati per un paio d'anni.
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Basterebbe che la federazione infligga 1000€ di multa al primo episodio, 5000€ al secondo e 10000€ al terzo e così via. Vedrai che ci penseranno direttamente le società ad allontanare simili personaggi. A questi signori solo se gli tocchi la cosa più cara che hanno (SOLDI) si muovono.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com