OICLAC.iL CALCIO AL CONTRARIO
printprintFacebook
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Vorrei un consiglio sulla mia situazione

Last Update: 12/4/2017 11:33 AM
Author
Print | Email Notification    
Studente
[Unregistered]
10/23/2017 8:36 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buongiorno,

sono un ragazzo di 16 anni che inizia oggi ad allenarsi in una squadre degli allievi regionali. Ho saltato tutta la preparazione estiva perché avevo deciso di smettere di giocare a calcio, per dedicarmi ad altro.
Ma in questo periodo il calcio mi è mancato molto e così convinto anche dai miei ex compagni e dal mister ho deciso di ritornare.
Il mio ruolo è centrocampista. Mi è stato detto che dovrò rifare la preparazione e che per poter tornare a fare una partita dovrò aspettare ancora due/tre mesi.
Possibile che tutto questo tempo devo aspettare? Sono stato fermo, ma io pensavo che in un mese di essere pronto.
Volevo andare da un preparatore atletico privato in aggiunta agli allenamenti, ma oltre a sconsigliarmelo, i miei genitori non se lo possono permettere perché ci hanno chiesto cifre esose.
Ovviamente per me il calcio è un divertimento per questo avrei voglia di tornare subito.
A scuola vado bene e preso il diploma andrò all'università, mi piacerebbe studiare la medicina applicata allo sport perché mi vorrei rimanere nell'ambito del calcio se possibile.

Grazie a tutti

P.S. Oggi ho assemblea a scuola per questo mi vedete scrivere a quest'ora. [SM=g27987]
Consiglio
[Unregistered]
10/24/2017 11:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135059900=Studente, 23/10/2017 08.36]Buongiorno,

sono un ragazzo di 16 anni che inizia oggi ad allenarsi in una squadre degli allievi regionali. Ho saltato tutta la preparazione estiva perché avevo deciso di smettere di giocare a calcio, per dedicarmi ad altro.
Ma in questo periodo il calcio mi è mancato molto e così convinto anche dai miei ex compagni e dal mister ho deciso di ritornare.
Il mio ruolo è centrocampista. Mi è stato detto che dovrò rifare la preparazione e che per poter tornare a fare una partita dovrò aspettare ancora due/tre mesi.
Possibile che tutto questo tempo devo aspettare? Sono stato fermo, ma io pensavo che in un mese di essere pronto.
Volevo andare da un preparatore atletico privato in aggiunta agli allenamenti, ma oltre a sconsigliarmelo, i miei genitori non se lo possono permettere perché ci hanno chiesto cifre esose.
Ovviamente per me il calcio è un divertimento per questo avrei voglia di tornare subito.
A scuola vado bene e preso il diploma andrò all'università, mi piacerebbe studiare la medicina applicata allo sport perché mi vorrei rimanere nell'ambito del calcio se possibile.

Grazie a tutti

P.S. Oggi ho assemblea a scuola per questo mi vedete scrivere a quest'ora. [SM=g27987] [/QUOTE][/POSTQUOTE]

Prima cosa BRAVO!!! Hai le idee chiare, lo studio è la prima cosa così come il calcio (se piace) è la prima cosa delle cose meno importanti. Tre mesi sono troppi soprattutto se è un ritorno con vecchi compagni e mister. 20 Giorni per un provinciale o regionale sono più che sufficienti per cominciare a giocare gradualmente fino ad arrivare alla forma, e divertirti meglio. In bocca al lupo
Studente
[Unregistered]
10/25/2017 4:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135064378=Consiglio, 24/10/2017 11.34]

Prima cosa BRAVO!!! Hai le idee chiare, lo studio è la prima cosa così come il calcio (se piace) è la prima cosa delle cose meno importanti. Tre mesi sono troppi soprattutto se è un ritorno con vecchi compagni e mister. 20 Giorni per un provinciale o regionale sono più che sufficienti per cominciare a giocare gradualmente fino ad arrivare alla forma, e divertirti meglio. In bocca al lupo
[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Grazie mille.
Ho iniziato e devo dire che è faticoso ma ce la farò e darò tutto me stesso.
Vi terrò aggiornati.
Aurelio
[Unregistered]
10/26/2017 11:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135059900=Studente, 23/10/2017 08.36]Buongiorno,

sono un ragazzo di 16 anni che inizia oggi ad allenarsi in una squadre degli allievi regionali. Ho saltato tutta la preparazione estiva perché avevo deciso di smettere di giocare a calcio, per dedicarmi ad altro.
Ma in questo periodo il calcio mi è mancato molto e così convinto anche dai miei ex compagni e dal mister ho deciso di ritornare.
Il mio ruolo è centrocampista. Mi è stato detto che dovrò rifare la preparazione e che per poter tornare a fare una partita dovrò aspettare ancora due/tre mesi.
Possibile che tutto questo tempo devo aspettare? Sono stato fermo, ma io pensavo che in un mese di essere pronto.
Volevo andare da un preparatore atletico privato in aggiunta agli allenamenti, ma oltre a sconsigliarmelo, i miei genitori non se lo possono permettere perché ci hanno chiesto cifre esose.
Ovviamente per me il calcio è un divertimento per questo avrei voglia di tornare subito.
A scuola vado bene e preso il diploma andrò all'università, mi piacerebbe studiare la medicina applicata allo sport perché mi vorrei rimanere nell'ambito del calcio se possibile.

Grazie a tutti

P.S. Oggi ho assemblea a scuola per questo mi vedete scrivere a quest'ora. [SM=g27987] [/QUOTE][/POS
Un periodo di max 40 gg sono più che sufficienti, magari impegnando tutti i tuoi giorni nelle prime due settimane a meno che tu non debba perdere molto peso.
1 e seconda settimana dedicala al recupero della tua capacità aerobica.
Parti da 15' e man mano ogni due7tre sedute aumenta di 5'.
Terza settimana comincia a percorrere 300 400 500 m poi 500 400 300 m in modo piramidale intervallando ogni 2 sedute con sedute di forza (vedi squat ecc.) su tutti i gruppi muscolari (quadricipite femorale bicipite femorale polpacci petto braccia). Gli addominali sempre a fine seduta dall'inizio.
4 settimana idem.
5 settimana fai tutte sedute di velocità e rapidità 20 30 40 m.
Dimenticavo ... torna in campo e straccia tutti...ciao Grande!!! [SM=g28002]
Studente
[Unregistered]
11/13/2017 12:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Allora, eccomi ad aggiornarvi sulla mia preparazione.
Dopo tre settimane di allenamenti credo di aver raggiungo una buona forma confermata anche dal preparatore atletico della squadra.
Il mister invece, contrariamente ai pareri del preparatore, non mi ha dato la possibilità questo fine settimana di fare almeno i miei 20 minuti di partita, come appunto suggeriva il preparatore per darmi minuti nelle gambe.

Ho parlato con il mister, facendo presente che non voglio togliere il posto a nessuno, che mi giocherò le mie possibilità, ma che in questo periodo mi deve aiutare a raggiungere la mia forma e darmi la possibilità di giocare per riprendere il ritmo partita.
Il mister non ne vuole sapere, dice che non si fida e che non sono ancora pronto. Ripeto, il preparatore dice il contrario.

Ora aldilà della mia voglia di giocare, che credo naturale per un ragazzo come me, il mio interesse primario è quello di avere il minutaggio nelle gambe per riprendere il ritmo e giocarmi le mie chance.
Ho sempre dimostrato serietà, disponibilità e correttezza verso compagni, mister e società.
Onestamente non trovo il motivo di questo comportamento del mio mister, con cui ho sempre avuto un ottimo rapporto.

Ora, non voglio la soluzione perché finché il mister non si convince io non ci posso fare niente.
Ma secondo voi che caspita dovrei dirgli per farlo ricredere?
Tra l'altro già dalla seconda settimana mi sono allenato con la squadra e onestamente mi sento in forma. Di certo non avrò i 90 minuti nelle gambe, ma almeno 20 minuti me li aspetto. Per reiniziare altrimenti quando gioco in questo modo?
Genitore
[Unregistered]
11/13/2017 1:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135133424=Studente, 13/11/2017 12.44]Allora, eccomi ad aggiornarvi sulla mia preparazione.
Dopo tre settimane di allenamenti credo di aver raggiungo una buona forma confermata anche dal preparatore atletico della squadra.
Il mister invece, contrariamente ai pareri del preparatore, non mi ha dato la possibilità questo fine settimana di fare almeno i miei 20 minuti di partita, come appunto suggeriva il preparatore per darmi minuti nelle gambe.

Ho parlato con il mister, facendo presente che non voglio togliere il posto a nessuno, che mi giocherò le mie possibilità, ma che in questo periodo mi deve aiutare a raggiungere la mia forma e darmi la possibilità di giocare per riprendere il ritmo partita.
Il mister non ne vuole sapere, dice che non si fida e che non sono ancora pronto. Ripeto, il preparatore dice il contrario.

Ora aldilà della mia voglia di giocare, che credo naturale per un ragazzo come me, il mio interesse primario è quello di avere il minutaggio nelle gambe per riprendere il ritmo e giocarmi le mie chance.
Ho sempre dimostrato serietà, disponibilità e correttezza verso compagni, mister e società.
Onestamente non trovo il motivo di questo comportamento del mio mister, con cui ho sempre avuto un ottimo rapporto.

Ora, non voglio la soluzione perché finché il mister non si convince io non ci posso fare niente.
Ma secondo voi che caspita dovrei dirgli per farlo ricredere?
Tra l'altro già dalla seconda settimana mi sono allenato con la squadra e onestamente mi sento in forma. Di certo non avrò i 90 minuti nelle gambe, ma almeno 20 minuti me li aspetto. Per reiniziare altrimenti quando gioco in questo modo?[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Mi dispiace caro ragazzo, non ci sono soluzioni, mio figlio ci è passato lo scorso anno, tanto qualsiasi cosa tu gli dica ha sempre una risposta che giustifica il fatto, tranne che capire che per riavere un agonista ha bisogno di minutaggio da mettere sulle gambe.

Lascia perdere non devi dirgli nulla, solo guardarlo dritto negli occhi e non abbassare lo sguardo, per il resto devi allenarti tanto e ancora di più di quello che stai facendo, te lo ritroverai quando incontrerai una squadra o mister che ti darà la fiducia.

In bocca al lupo
Studente
[Unregistered]
11/13/2017 1:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135133457=Genitore, 13/11/2017 13.03]

Mi dispiace caro ragazzo, non ci sono soluzioni, mio figlio ci è passato lo scorso anno, tanto qualsiasi cosa tu gli dica ha sempre una risposta che giustifica il fatto, tranne che capire che per riavere un agonista ha bisogno di minutaggio da mettere sulle gambe.

Lascia perdere non devi dirgli nulla, solo guardarlo dritto negli occhi e non abbassare lo sguardo, per il resto devi allenarti tanto e ancora di più di quello che stai facendo, te lo ritroverai quando incontrerai una squadra o mister che ti darà la fiducia.

In bocca al lupo[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Se non sono indiscreto con la mia domanda, cosa è successo a tuo figlio?

vedo
[Unregistered]
11/28/2017 7:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135133471=Studente, 13/11/2017 13.07]


Se non sono indiscreto con la mia domanda, cosa è successo a tuo figlio?

[/QUOTE][/POSTQUOTE]

quindi cosa
Il carro di buoi
[Unregistered]
12/4/2017 11:33 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:135181047=vedo, 28/11/2017 07.13]

quindi cosa[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Scusami, ma che risposta è la tua?

Ha chiesto cosa è successo al figlio per non giocare.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:18 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com