Tutti via

Last Update: 9/22/2017 8:54 AM
Author
Print | Email Notification    
Bastian contrario
[Unregistered]
8/5/2017 10:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134777506=Giornalista, 04/08/2017 15.46]Caro ragazzo che ti prendi il bello del calcio sarai sicuramente tra i "favolosi eleven " - e cogli l'ironia mi raccomando-che la domenica scende in campo per giocare la sua partita dopo una settimana di duro allenamento. In alcune società la panchina e la tribuna sono più affollate delle spiagge a ferragosto. Chiedo non ai genitori ma ai ragazzi come te perché? Perché visto che siete grandi abbastanza non vi ribellate alle false lusinghe di maglie che non valgono nulla e non scegliete di giocare - dico giocare non stare seduti ore e ore-in altre società dove potreste divertirvi, mettervi in discussione e perché no anche in evidenza? La colpa non dei venditori di fumo ma di chi lo compra![/QUOTE][/POSTQUOTE]


Caro "giornalista" - a proposito numero di tessera? - io gioco, vinco e mi diverto. Non capisco perché mi dovrei ribellare. A chi? A cosa? E perché. Su questo blog continuate a imperversare voi adulti senza ascoltare minimante il nostro punto di vista. Ripeto: se uno continua ad andare avanti negli studi e nel frattempo sta in una squadra forte, gioca, vince e si diverte, perché dovrebbe ribellarsi (cito) "alle false lusinghe di maglie che non valgono nulla"
DS
[Unregistered]
8/5/2017 4:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Purtroppo l'ignoranza e' una malattia per cui non esistono cure: ovvio che io sono giornalista come tu un caro ragazzo. Era inteso come è inteso che chi dovrebbe tirare fuori la dignità e "ribellarsi" in senso metaforico sono i ragazzi -e i genitori - che scaldano le panche e le tribune tutto l'anno per una borsa dalla firma falsa e incoraggiano e foraggiano questo sistema. Caro ragazzo che giochi fai bene a rimanere dove giochi, ci mancherebbe. Ti porteranno alla scalata del calcio che conta, facci sapere!
Bastian contrario
[Unregistered]
8/5/2017 5:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: crisi d'identità
[POSTQUOTE][QUOTE:134780193=DS, 05/08/2017 16.58]Purtroppo l'ignoranza e' una malattia per cui non esistono cure: ovvio che io sono giornalista come tu un caro ragazzo. Era inteso come è inteso che chi dovrebbe tirare fuori la dignità e "ribellarsi" in senso metaforico sono i ragazzi -e i genitori - che scaldano le panche e le tribune tutto l'anno per una borsa dalla firma falsa e incoraggiano e foraggiano questo sistema. Caro ragazzo che giochi fai bene a rimanere dove giochi, ci mancherebbe. Ti porteranno alla scalata del calcio che conta, facci sapere![/QUOTE][/POSTQUOTE]


Prima sedicente giornalista, ora addirittura ds: o è crisi d'identità o millantato credito. Poi viene a parlare d'ignoranza e infine usa il sarcasmo per colpire. Io non so perché le scocci così tanto che io giochi, vinca e mi diverta. Per ora questo per me è un sano passatempo e mi permette di scaricare in modo positivo le tensioni della scuola. Non so più come farmi capire... oppure è vero quel vecchio detto che non c'è peggior sordo... a lei la palla per la prossima invettiva
Ironia
[Unregistered]
8/5/2017 7:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ironia si chiama ironia. Se prendi su serio questi blog babbo sei messo male o davvero immagini che giornalisti osservatori mister ecc stiano qui a dispensare consigli? felice e falso ingenuo, il "ragazzo"! [SM=g27988] buone vacanze!
Bastian contrario
[Unregistered]
8/7/2017 10:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Altro che ironia
[POSTQUOTE][QUOTE:134780423=Ironia, 05/08/2017 19.29]Ironia si chiama ironia. Se prendi su serio questi blog babbo sei messo male o davvero immagini che giornalisti osservatori mister ecc stiano qui a dispensare consigli? felice e falso ingenuo, il "ragazzo"! [SM=g27988] buone vacanze![/QUOTE][/POSTQUOTE]

Malmostoso: ho cercato sul dizionario una defizione per chi come lei spara ad alzo zero sulle idee degli altri. Altro che ironia: io dico che gioco, vinco e mi diverto e lei mi definisce un "falso ingenuo", oltre che "illuso" perché spero leggano il blog gli addetti ai lavori. Ribadisco: io continuo a studiare perché so che non sarò un professionista del calcio... Ma intanto gioco, vinco e mi diverto... E non capisco perché questo le dia così tanto fastidio. Buone vacanze
si sta travisando
[Unregistered]
8/8/2017 12:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Altro che ironia
[POSTQUOTE][QUOTE:134784320=Bastian contrario, 07/08/2017 10.49]

Malmostoso: ho cercato sul dizionario una defizione per chi come lei spara ad alzo zero sulle idee degli altri. Altro che ironia: io dico che gioco, vinco e mi diverto e lei mi definisce un "falso ingenuo", oltre che "illuso" perché spero leggano il blog gli addetti ai lavori. Ribadisco: io continuo a studiare perché so che non sarò un professionista del calcio... Ma intanto gioco, vinco e mi diverto... E non capisco perché questo le dia così tanto fastidio. Buone vacanze
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Ho letto il vs botta e risposta.
Mi sembra però, con tutto il rispetto, che tu stia travisando la questione.
Qui non si mette in discussione il tuo piacere e diritto di giocare e divirtirti. Ed il fatto che tu stia dedidicando il giusto tempo alla scuola ti fa onore.
Quello che si critica è il fatto che società come l'Urbe non siano eticamente corrette e trasparenti vs ragazzi della tua generazione, nel dirgli "guarda, non sei all'altezza di giocare con noi"
Invece li illudono, gli creano aspettative, li portano pure nei ritiri estivi per incassare soldini e poi li buttano via.
Ora ti chiedo, il fatto che tu giochi e ti diverti è perfetto,ma non posso pensare che tu sia così indifferente rispetto alle sventure ed illusioni dettate dalla società vs tuoi coetanei.
Questo è il punto.
Ciao
OSSERVATORE
[Unregistered]
8/8/2017 2:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Altro che ironia
[POSTQUOTE][QUOTE:134788235=si sta travisando, 08/08/2017 12.16]

Ho letto il vs botta e risposta.
Mi sembra però, con tutto il rispetto, che tu stia travisando la questione.
Qui non si mette in discussione il tuo piacere e diritto di giocare e divirtirti. Ed il fatto che tu stia dedidicando il giusto tempo alla scuola ti fa onore.
Quello che si critica è il fatto che società come l'Urbe non siano eticamente corrette e trasparenti vs ragazzi della tua generazione, nel dirgli "guarda, non sei all'altezza di giocare con noi"
Invece li illudono, gli creano aspettative, li portano pure nei ritiri estivi per incassare soldini e poi li buttano via.
Ora ti chiedo, il fatto che tu giochi e ti diverti è perfetto,ma non posso pensare che tu sia così indifferente rispetto alle sventure ed illusioni dettate dalla società vs tuoi coetanei.
Questo è il punto.
Ciao
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

PERFETTO, COMPLIMENTI DISAMINA PERFETTA DEI FATTI CHE GIA' DA MOLTI ANNI L'URBETEVERE PORTA AVANTI IN QUESTO MODO.
Lo sa lo sa
[Unregistered]
8/10/2017 10:06 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Altro che ironia
[POSTQUOTE][QUOTE:134788235=si sta travisando, 08/08/2017 12.16]

Ho letto il vs botta e risposta.
Mi sembra però, con tutto il rispetto, che tu stia travisando la questione.
Qui non si mette in discussione il tuo piacere e diritto di giocare e divirtirti. Ed il fatto che tu stia dedidicando il giusto tempo alla scuola ti fa onore.
Quello che si critica è il fatto che società come l'Urbe non siano eticamente corrette e trasparenti vs ragazzi della tua generazione, nel dirgli "guarda, non sei all'altezza di giocare con noi"
Invece li illudono, gli creano aspettative, li portano pure nei ritiri estivi per incassare soldini e poi li buttano via.
Ora ti chiedo, il fatto che tu giochi e ti diverti è perfetto,ma non posso pensare che tu sia così indifferente rispetto alle sventure ed illusioni dettate dalla società vs tuoi coetanei.
Questo è il punto.
Ciao
[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Il caro ragazzo, che gioca, si diverte e vince, conosce benissimo il sistema "mafioso" del sistema calcio giovanile, altrimenti non si spiegherebbe LA GRANDE FUGA in alcune BIG che hanno vinto o sono andate bene.

Magari fosse avvenuto il grande risveglio.


esterefatto
[Unregistered]
9/6/2017 9:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

non credo
Io non capisco perchè tanto chiacchierare. L'Urbetevere fa quello che fanno tutte le società sia picoole che grandi.
Se fate crescere i vostri figli con l'incubo del grande giocatore non troverete mai pace in nessuna società calcistica. Si gioca, sicuramente per vincere, e si continua a vivere la propria vita.
Se si è fenomeni vi troveranno pure sui campi della parrocchia.
L'Urbetevere vende e acquista giocatori e chi va via è perchè non si trova bene ed è giusto così.Io sti 1000€ che chiederebbe Stazi non credo proprio accada. I provini e i raduni sono aperti a tutti e pubblicizzati.
Marco
[Unregistered]
9/8/2017 1:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il dubbio rimane con i 2001
perche' tante partenze anche in società meno quotate ?

ps
Grazie per il portiere
hahahahah
Cavaliere Nero
[Unregistered]
9/10/2017 8:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134883358=Marco, 08/09/2017 13.46]il dubbio rimane con i 2001
perche' tante partenze anche in società meno quotate ?

ps
Grazie per il portiere
hahahahah[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Provo a fare delle ipotesi.

Tutto ruota intorno al premio preparazione.Fin quando sei piccolo (giovanissimi) l'obiettivo è chiaro: cercare di piazzare i ragazzi in questa o quella squadra professionistica incassando il premio preparazione stabilito dalla Federazione perché le squadre professioniste comunque vincolano i ragazzi.
Quando arriviamo agli allievi (già da i fascia B) iniziamo con i tesseramenti di 35/40 ragazzi ... perchè? molto semplice. Quando diventerai juniores dovrai firmare un vincolo e se la società in cui vuoi andare ha una prima squadra (anche di terza categoria!!!) il premio preparazione è dovuto e quindi le due squadre (quella da cui provieni e quella dove vorresti andare) si debbono mettere d'accordo!

Quindi se ti piazzano, bene... ci guadagnano....e se non ti piazzano? meglio! Fai tu il lavoro, ti trovi una squadra, inizia provare con loro, arrivi a settembre e quando si tratta di firmare il cartellino...magicamente ti chiedono: "scusi mi dice quali sono le ultime squadre con cui ha giocato? Ma ha lo svincolo, l'art.108 o una liberatoria? No allora dobbiamo parlare con il DS dell'ultima e della penultima squadra". Poi ti chiameranno e ti diranno che purtroppo la squadra vuole il premio preparazione e quindi non ti possono tesserare perche non possono/vogliono daregli i soldi.

Penso sia facile capire che visto che la cosa accade nel primo anno Juniores, devi cercare di fare mambassa di tesseramenti negli ultimi due anni, in modo da avere il diritto a chiedere il famigerato premio come ultima squadra o almeno come penultima (40% dell'importo totale). Ripeto che la regola vale anche per società che hanno solo la terza categoria!!!

Ora gli importi: se ti piazzano bene ci sarà un importo. Se non ti piazzano l'importo da cui si parte con la "contrattazione", è una tabella che la federazione emette ogni anno dove a seconda del campionato della prima squadra c'è l'importo del premio preparazione che la squadra che vuole tesserare il giocatore deve pagare, suddiviso tra 60% all'ultima squadra con cui è stato tesserato e 40% alla penultima.
Ora secondo te, conviene avere molti tesserati gli ultimi due anni prima di avere per forza un cartellino con vincolo? E' un investimento quasi sicuro! A prescindere da quanto sei bravo! Al più...smetti di giocare, ma se vuoi continuare da loro devi andare!

Ma allora perchè i ragazzi vanno nelle squadre minori? Semplice, qualcuno apre gli occhi, si accorge che non sempre gioca il più forte per varie "dinamiche interne" (tanto non se ne accorge nessuno se non gioca il più forte perchè la selezione è tale percui il livello dei 35 ragazzi - fatta eccezione per 6/7 - è grosso modo uguale), e allora il nostro ragazzo capisce il gioco e cerca delle squadre di livello inferiore, che devono solo mantenere la categoria e che alla fine non avranno problemi a dargli lo svincolo, così il problema del premio è ridotto solo del 40%, visto che la squadra blasonata sarà la penultima squadra...

Il problema è semplice: i soldi. E' vero per fare questi campionati ci vogliono dei soldi (il campo, la luce gli allenatori i preparatori etc...), ma se da un lato è corretto riconoscere l' "investimento" che fa la società nel preparare il ragazzo, dall'altro non è possibile che il ragazzo rimanga vittima di questo metodo di autofinanziamento delle società. Allora meglio chiedere la famosa "quota di iscrizione a tutti" invece di far pensare che "gli agonisti non pagano"... non pagano ora, ma non gli viene detto che pagheranno poi...

Soluzione? Semplice: Squadre con 24 tesserati, a dicembre se le squadre vogliono rinforzarsi per uno che arriva, uno parte "libero", e deve essere chiaro a chi firma il cartellino cosa accadrà dopo, almeno chi accetta di firmare conosce le regole!

P.S. Ah... mi spiace aver deluso chi pensava che il fuggi fuggi è per motivi tecnici (anche perchè non conosco le "dinamiche" della squadra in questione)...quelli cercateli altrove!

P.S. E mi spiace anche per chi ha appena firmato... ma comunque leggendo penserà "sicuramente non è per me quello che scrive questo sfigato, il DS mi ha detto che non c'è problema, sono una Prima Scelta..." poi quando a Dicembre giocherà solo un paio di spezzoni, forse ripenserà a quanto scritto qui....

P.S. Ah in ultimo...basta leggere le regole della federazione per fare dei ragionamenti...ma se spesso non si conoscono le regole in campo ...figuriamoci le regole amministrative!!!! [SM=g27988]
Cavaliere Grigio
[Unregistered]
9/11/2017 9:54 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134891169=Cavaliere Nero, 10/09/2017 20.10]


Provo a fare delle ipotesi.


P.S. Ah... mi spiace aver deluso chi pensava che il fuggi fuggi è per motivi tecnici (anche perchè non conosco le "dinamiche" della squadra in questione)...quelli cercateli altrove!

P.S. E mi spiace anche per chi ha appena firmato... ma comunque leggendo penserà "sicuramente non è per me quello che scrive questo sfigato, il DS mi ha detto che non c'è problema, sono una Prima Scelta..." poi quando a Dicembre giocherà solo un paio di spezzoni, forse ripenserà a quanto scritto qui....

P.S. Ah in ultimo...basta leggere le regole della federazione per fare dei ragionamenti...ma se spesso non si conoscono le regole in campo ...figuriamoci le regole amministrative!!!! [SM=g27988] [/QUOTE][/POSTQUOTE]

Mai pensato che il fuggi fuggi sia per motivi tecnici, però se è vero quello che dici perché, tranne rare eccezioni, si sono accasati tutti nelle solite 3/4 società in voga??

Se fossero andati in società di seconda o terza fascia capirei, quindi il motivo non è quello da te suggerito ma va cercato in altri campi, tipo promesse di provini o fantomatiche vendite a società professionistiche.


Continuate a guardare il dito invece della luna.

Mission
[Unregistered]
9/11/2017 10:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dito o luna non perdete di vista la MISSION delle Società Sportive strutturate: fare affari. mantenere il baraccone costa, il meccanismo lavora per gli stipendi degli addetti e il benessere di pochi (Ville barchette Rolex e auto costano)Insomma prodotti o persone attuano la legge della compravendita, non a caso si parla di mercato. C'è l'alta qualità e il discount ma il concetto è lo stesso. Qualche ragazzo viene macinato subito qualcuno fa il loro gioco -e anche il suo perché no?-quando trova una "buona" sistemazione ( sono una minoranza la maggior parte sono bruciati in un anno).
I ragazzi sono talmente tanti che sembra alta la rotazione ma è solo la legge dei grandi numeri, più ne trattano più alta è la probabilità di trovarsi tra le file un pezzo buono.
E solo cinismo non è cattiveria verso una o l'altro, non vedono figli, persone ma merce, vi assicuro che questa è la realtà. State furbi e fate il vostro gioco. Niente per niente come nella vita. Buon Campionato.
Cavaliere Grigio
[Unregistered]
9/11/2017 10:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134893086=Mission, 11/09/2017 10.21]Dito o luna non perdete di vista la MISSION delle Società Sportive strutturate: fare affari. mantenere il baraccone costa, il meccanismo lavora per gli stipendi degli addetti e il benessere di pochi (Ville barchette Rolex e auto costano)Insomma prodotti o persone attuano la legge della compravendita, non a caso si parla di mercato. C'è l'alta qualità e il discount ma il concetto è lo stesso. Qualche ragazzo viene macinato subito qualcuno fa il loro gioco -e anche il suo perché no?-quando trova una "buona" sistemazione ( sono una minoranza la maggior parte sono bruciati in un anno).
I ragazzi sono talmente tanti che sembra alta la rotazione ma è solo la legge dei grandi numeri, più ne trattano più alta è la probabilità di trovarsi tra le file un pezzo buono.
E solo cinismo non è cattiveria verso una o l'altro, non vedono figli, persone ma merce, vi assicuro che questa è la realtà. State furbi e fate il vostro gioco. Niente per niente come nella vita. Buon Campionato.[/QUOTE][/POSTQUOTE]

FINALMENTE UNA COSA VERA E SENSATA
Cavaliere Nero
[Unregistered]
9/12/2017 8:46 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134893086=Mission, 11/09/2017 10.21]Dito o luna non perdete di vista la MISSION delle Società Sportive strutturate: fare affari. mantenere il baraccone costa, il meccanismo lavora per gli stipendi degli addetti e il benessere di pochi (Ville barchette Rolex e auto costano)Insomma prodotti o persone attuano la legge della compravendita, non a caso si parla di mercato. C'è l'alta qualità e il discount ma il concetto è lo stesso. Qualche ragazzo viene macinato subito qualcuno fa il loro gioco -e anche il suo perché no?-quando trova una "buona" sistemazione ( sono una minoranza la maggior parte sono bruciati in un anno).
I ragazzi sono talmente tanti che sembra alta la rotazione ma è solo la legge dei grandi numeri, più ne trattano più alta è la probabilità di trovarsi tra le file un pezzo buono.
E solo cinismo non è cattiveria verso una o l'altro, non vedono figli, persone ma merce, vi assicuro che questa è la realtà. State furbi e fate il vostro gioco. Niente per niente come nella vita. Buon Campionato.[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Assolutamente d'accordo!
Mi sono dilungato solo perchè mi sembrava che fosse giusto far capire uno dei modi su "come" si guadagna. Alla fine se bisogna prendere delle contro misure, genitori e ragazzi debbono sapere quali sono le regole del gioco, cosa vuol dire firmare etc...
Anche quando parlavo di "dinamiche" non ho mai detto che fossero cattiverie, ma solo "tornaconti" (da vedere di chi, nel caso migliore della società, in altri casi personali etc...)
Poi, dita, lune, soli guardate ciò che volete e credete ciò che volete...vi lascio con un aforisma:

"Experience is the hardest kind of teacher. It gives you the test first and the lesson afterward". (L'esperienza è il tipo di insegnate più difficile: prima ti fa l'esame e poi ti spiega la lezione)- O. Wilde
il più forte
[Unregistered]
9/14/2017 8:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Anche il meglio preparatore dei portieri se ne è andato ......ajajai strazzietto
beep beep...beep beep
FAMMI CAPIRE
[Unregistered]
9/14/2017 2:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:134891169=Cavaliere Nero, 10/09/2017 20.10]


Provo a fare delle ipotesi.

Tutto ruota intorno al premio preparazione.Fin quando sei piccolo (giovanissimi) l'obiettivo è chiaro: cercare di piazzare i ragazzi in questa o quella squadra professionistica incassando il premio preparazione stabilito dalla Federazione perché le squadre professioniste comunque vincolano i ragazzi.
Quando arriviamo agli allievi (già da i fascia B) iniziamo con i tesseramenti di 35/40 ragazzi ... perchè? molto semplice. Quando diventerai juniores dovrai firmare un vincolo e se la società in cui vuoi andare ha una prima squadra (anche di terza categoria!!!) il premio preparazione è dovuto e quindi le due squadre (quella da cui provieni e quella dove vorresti andare) si debbono mettere d'accordo!

Quindi se ti piazzano, bene... ci guadagnano....e se non ti piazzano? meglio! Fai tu il lavoro, ti trovi una squadra, inizia provare con loro, arrivi a settembre e quando si tratta di firmare il cartellino...magicamente ti chiedono: "scusi mi dice quali sono le ultime squadre con cui ha giocato? Ma ha lo svincolo, l'art.108 o una liberatoria? No allora dobbiamo parlare con il DS dell'ultima e della penultima squadra". Poi ti chiameranno e ti diranno che purtroppo la squadra vuole il premio preparazione e quindi non ti possono tesserare perche non possono/vogliono daregli i soldi.

Penso sia facile capire che visto che la cosa accade nel primo anno Juniores, devi cercare di fare mambassa di tesseramenti negli ultimi due anni, in modo da avere il diritto a chiedere il famigerato premio come ultima squadra o almeno come penultima (40% dell'importo totale). Ripeto che la regola vale anche per società che hanno solo la terza categoria!!!

Ora gli importi: se ti piazzano bene ci sarà un importo. Se non ti piazzano l'importo da cui si parte con la "contrattazione", è una tabella che la federazione emette ogni anno dove a seconda del campionato della prima squadra c'è l'importo del premio preparazione che la squadra che vuole tesserare il giocatore deve pagare, suddiviso tra 60% all'ultima squadra con cui è stato tesserato e 40% alla penultima.
Ora secondo te, conviene avere molti tesserati gli ultimi due anni prima di avere per forza un cartellino con vincolo? E' un investimento quasi sicuro! A prescindere da quanto sei bravo! Al più...smetti di giocare, ma se vuoi continuare da loro devi andare!

Ma allora perchè i ragazzi vanno nelle squadre minori? Semplice, qualcuno apre gli occhi, si accorge che non sempre gioca il più forte per varie "dinamiche interne" (tanto non se ne accorge nessuno se non gioca il più forte perchè la selezione è tale percui il livello dei 35 ragazzi - fatta eccezione per 6/7 - è grosso modo uguale), e allora il nostro ragazzo capisce il gioco e cerca delle squadre di livello inferiore, che devono solo mantenere la categoria e che alla fine non avranno problemi a dargli lo svincolo, così il problema del premio è ridotto solo del 40%, visto che la squadra blasonata sarà la penultima squadra...

Il problema è semplice: i soldi. E' vero per fare questi campionati ci vogliono dei soldi (il campo, la luce gli allenatori i preparatori etc...), ma se da un lato è corretto riconoscere l' "investimento" che fa la società nel preparare il ragazzo, dall'altro non è possibile che il ragazzo rimanga vittima di questo metodo di autofinanziamento delle società. Allora meglio chiedere la famosa "quota di iscrizione a tutti" invece di far pensare che "gli agonisti non pagano"... non pagano ora, ma non gli viene detto che pagheranno poi...

Soluzione? Semplice: Squadre con 24 tesserati, a dicembre se le squadre vogliono rinforzarsi per uno che arriva, uno parte "libero", e deve essere chiaro a chi firma il cartellino cosa accadrà dopo, almeno chi accetta di firmare conosce le regole!

P.S. Ah... mi spiace aver deluso chi pensava che il fuggi fuggi è per motivi tecnici (anche perchè non conosco le "dinamiche" della squadra in questione)...quelli cercateli altrove!

P.S. E mi spiace anche per chi ha appena firmato... ma comunque leggendo penserà "sicuramente non è per me quello che scrive questo sfigato, il DS mi ha detto che non c'è problema, sono una Prima Scelta..." poi quando a Dicembre giocherà solo un paio di spezzoni, forse ripenserà a quanto scritto qui....

P.S. Ah in ultimo...basta leggere le regole della federazione per fare dei ragionamenti...ma se spesso non si conoscono le regole in campo ...figuriamoci le regole amministrative!!!! [SM=g27988] [/QUOTE][/POSTQUOTE]


FAMMI CAPIRE
[Unregistered]
9/14/2017 2:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

cosa intendi per penultima società
Se il ragazzo fa l'ultimo anno di esordienti con la squadra A e tutta la trafila delle giovanili (giovanissimi e allievi) con la squadra B il 40% del premio va comunque alla squadra A?
OSSERVATORE
[Unregistered]
9/15/2017 9:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: DISAMINA FAVOLOSA!!!!
[POSTQUOTE][QUOTE:134891169=Cavaliere Nero, 10/09/2017 20.10]


Provo a fare delle ipotesi.

Tutto ruota intorno al premio preparazione.Fin quando sei piccolo (giovanissimi) l'obiettivo è chiaro: cercare di piazzare i ragazzi in questa o quella squadra professionistica incassando il premio preparazione stabilito dalla Federazione perché le squadre professioniste comunque vincolano i ragazzi.
Quando arriviamo agli allievi (già da i fascia B) iniziamo con i tesseramenti di 35/40 ragazzi ... perchè? molto semplice. Quando diventerai juniores dovrai firmare un vincolo e se la società in cui vuoi andare ha una prima squadra (anche di terza categoria!!!) il premio preparazione è dovuto e quindi le due squadre (quella da cui provieni e quella dove vorresti andare) si debbono mettere d'accordo!

Quindi se ti piazzano, bene... ci guadagnano....e se non ti piazzano? meglio! Fai tu il lavoro, ti trovi una squadra, inizia provare con loro, arrivi a settembre e quando si tratta di firmare il cartellino...magicamente ti chiedono: "scusi mi dice quali sono le ultime squadre con cui ha giocato? Ma ha lo svincolo, l'art.108 o una liberatoria? No allora dobbiamo parlare con il DS dell'ultima e della penultima squadra". Poi ti chiameranno e ti diranno che purtroppo la squadra vuole il premio preparazione e quindi non ti possono tesserare perche non possono/vogliono daregli i soldi.

Penso sia facile capire che visto che la cosa accade nel primo anno Juniores, devi cercare di fare mambassa di tesseramenti negli ultimi due anni, in modo da avere il diritto a chiedere il famigerato premio come ultima squadra o almeno come penultima (40% dell'importo totale). Ripeto che la regola vale anche per società che hanno solo la terza categoria!!!

Ora gli importi: se ti piazzano bene ci sarà un importo. Se non ti piazzano l'importo da cui si parte con la "contrattazione", è una tabella che la federazione emette ogni anno dove a seconda del campionato della prima squadra c'è l'importo del premio preparazione che la squadra che vuole tesserare il giocatore deve pagare, suddiviso tra 60% all'ultima squadra con cui è stato tesserato e 40% alla penultima.
Ora secondo te, conviene avere molti tesserati gli ultimi due anni prima di avere per forza un cartellino con vincolo? E' un investimento quasi sicuro! A prescindere da quanto sei bravo! Al più...smetti di giocare, ma se vuoi continuare da loro devi andare!

Ma allora perchè i ragazzi vanno nelle squadre minori? Semplice, qualcuno apre gli occhi, si accorge che non sempre gioca il più forte per varie "dinamiche interne" (tanto non se ne accorge nessuno se non gioca il più forte perchè la selezione è tale percui il livello dei 35 ragazzi - fatta eccezione per 6/7 - è grosso modo uguale), e allora il nostro ragazzo capisce il gioco e cerca delle squadre di livello inferiore, che devono solo mantenere la categoria e che alla fine non avranno problemi a dargli lo svincolo, così il problema del premio è ridotto solo del 40%, visto che la squadra blasonata sarà la penultima squadra...

Il problema è semplice: i soldi. E' vero per fare questi campionati ci vogliono dei soldi (il campo, la luce gli allenatori i preparatori etc...), ma se da un lato è corretto riconoscere l' "investimento" che fa la società nel preparare il ragazzo, dall'altro non è possibile che il ragazzo rimanga vittima di questo metodo di autofinanziamento delle società. Allora meglio chiedere la famosa "quota di iscrizione a tutti" invece di far pensare che "gli agonisti non pagano"... non pagano ora, ma non gli viene detto che pagheranno poi...

Soluzione? Semplice: Squadre con 24 tesserati, a dicembre se le squadre vogliono rinforzarsi per uno che arriva, uno parte "libero", e deve essere chiaro a chi firma il cartellino cosa accadrà dopo, almeno chi accetta di firmare conosce le regole!

P.S. Ah... mi spiace aver deluso chi pensava che il fuggi fuggi è per motivi tecnici (anche perchè non conosco le "dinamiche" della squadra in questione)...quelli cercateli altrove!

P.S. E mi spiace anche per chi ha appena firmato... ma comunque leggendo penserà "sicuramente non è per me quello che scrive questo sfigato, il DS mi ha detto che non c'è problema, sono una Prima Scelta..." poi quando a Dicembre giocherà solo un paio di spezzoni, forse ripenserà a quanto scritto qui....

P.S. Ah in ultimo...basta leggere le regole della federazione per fare dei ragionamenti...ma se spesso non si conoscono le regole in campo ...figuriamoci le regole amministrative!!!! [SM=g27988] [/QUOTE][/POSTQUOTE]
COMPLIMENTI E GRAZIE, QUELLO CHE HAI SCRITTO DOVREBBE ESSERE LA BIBBIA DI NOI GENITORI CHE AVVIAMO I NS. RAGAZZI AL CALCIO AGONISTICO.
IO AGGIUNGEREI LE PROBLEMATICHE DELLE SCUOLE CALCIO FINTE ONLUS CHE PROCACCIANO AFFARI PER CONTO TERZI, SENZA PENSARE MINIMAMENTE, TRANNE IN ALCUNI ANZI MOLTI CASI (BISOGNA CERCARLI MA SI TROVANO) ALLO SVILUPPO OLTRE CHE TECNICO MA ANCHE EDUCAZIONALE E PSICOFISICO DEI RAGAZZI.
UN SALUTO E COMPLIMENTI DI NUOVO, ANCHE SE PENSO CHE NON SEI UNO SPROVVEDUTO CHE NON CONOSCE QUESTO MONDO.

SPROVVEDUTO VERO
[Unregistered]
9/15/2017 12:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

FINALMENTE UNA DISCUSSIONE SERIA
Finalmente una discussione seria e che "aggiunge" qualcosa a chi ne sa poco;
Alcune questioni che non ho ancora ben capito relative al discorso del Cavaliere Nero ( [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] ):

- quello che hai detto vale sia se il ragazzo (ormai 14enne) ha firmato solo per un anno sia se lo ha fatto "con vincolo"?

- come faccio a capire quando firmo il tesseramento quale tipo di vincolo ho assunto?

- COME POSSIAMO DIFENDERCI IN MODO PRATICO DA QUANTO DETTO?

GRAZIE da genitore 2003
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:55 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com