Ci sono tantissime cose hanno sconfitto lo scorrere del tempo, vieni a parlarne su Award & Oscar.
 

A tutti i mister che perseverano nei loro errori

Last Update: 3/29/2017 5:20 PM
Author
Print | Email Notification    
Yanez
[Unregistered]
3/14/2017 8:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Il gioco vale la candela ??
[POSTQUOTE][QUOTE:134247793=... fuori dal coro .., 13/03/2017 18.31]

Non condivido il tuo ragionamento.
Parafrasando, ..., anche a scuola è così! Metti un ragazzo in aula gli fai fare uno, due, tre, etc. compiti ed interrogazioni, se va male... che vuo dire? che stai creando una classe di giovani complessati e senza autostima?? Perchè, nella scuola, nel lavoro, nella vita di tutti i giorni... non c'è competizione tra ragazzi (oltre che tra adulti).
Pensate di voler crescere i vs figli in una bolla di vetro, sperando non si rompa? Potrei continuare...!
La questione - a mio avviso - è che si deve stare con i piedi per terra senza necessariamente addossare le colpe su quello o su questo, oppure sperare nell'intervento "divino" da parte di qualcun altro (Consigliere piuttosto che Federazione).
La questione è chiedersi cosa posso fare io ora per migliorare la situazione e per avviare mio figlio vs il mondo che lo aspetta, fatto anche (e non solo) di competizione... pure sportiva.
I ragazzi devono mettersi alla prova, devono confrontarsi con i propri coetanei e ancor più il "mondo", devono saper accettare i giudizi anche se sono talvolta ingiusti per poi decidere come risolvere il problema, come cambiare il contesto.
In questo modo non cresceranno dei frustrati o complessati, ma verranno su degli uomini capace di decidere e di agire (cosa che invece - non ti offendere - non mi sembra stia facendo il padre di quel ragazzo...)
ciao[/QUOTE][/POSTQUOTE]

Stai tranquillo che non mi offendo, anche se non ho fatto riferimenti a mio figlio, però stai mischiando il sacro (scuola) con il profano (calcio??).

Se leggi bene non ho detto che se il ragazzo è meno bravo, o preparato o come dir si voglia, diventa complessato, anzi penso che i ragazzi si sappiano autovalutare.
Il problema nasce da quando noi adulti per far interessi più o meno leciti andiamo a invadere la dignità e l'autostima di adolescenti.

Allora mi devi spiegare perché una società consapevole che un ragazzo non è all'altezza del gruppo lo tessera ugualmente, quando tranquillamente potrebbe dirgli la verità, magari scendendo di categoria??

A scuola se un ragazzo non è da liceo, i professori lo dicono ai genitori oppure no??

Condivido con te che il mondo non è perfetto e io sto lavorando con i miei figli affinché abbiano una resilienza spiccata.

Però non facciamo del populismo e citiamo la scuola e peggio ancora che il mondo è così e bisogna accettarlo, credo che esistono dei valori e i miei genitori mi hanno insegnato a combattere per farli rispettare e non avendo altri modi per cercare di cambiare le cose nel calcio giovanile esterno qui il mio disagio a vedere certi comportamenti.

Credo solo che un ragazzo abbia il diritto ad esercitare una passione e divertirsi, sempre nel giusto contesto.
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:27 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Cerchi un Tracker Gps per la tua azienda? Con Intelligent Tracker puoi monitorare la tua flotta e molto altro.